stinger

Kia Stinger, la berlina sportiva che sfida i mostri sacri Audi, Bmw e Mercedes

Kia lancia la sfida a Audi, Bmw e Mercedes. Lo fa con la Stinger, la vettura che entra nello steso segmento di mercato della A7 Sportback, della Serie 6 GranCoupé e della CLS. Il marchio coreano sta tentando di scalfire le sicurezze della concorrenza dal punto di vista del prestigio e della considerazione da parte dei clienti. Già solo il fatto di pensare di mettere in commercio un’auto come la Stinger è la testimonianza dell’intento di Kia che a Detroit propone una gran turismo senza timori reverenziali. Le linee della Stinger sono state disegnate da Peter Schreyer, che insieme a un team di creativi non ha dormito la notte, per arrivare alla definizione di questo modello cruciale per Kia. Sì perché al di là dei numeri di mercato che saprà ottenere, la Stinger non può essere da meno delle tre tedesche sopra citate da nessun punto di vista, perché se si decide di lanciare la sfida in un segmento così difficile, allora non ci si possono permettere errori o sbavature.

stinger2

La Stinger dissimula molto bene le grandi dimensioni, grazie al passo lungo e alla carrozzeria “muscolosa”, priva però di qualsiasi eccesso. A dominare la scena è infatti la pulizia delle linee, con pochi, semplici tratti, e qualche “fregio” molto caratteristico, come lo sfogo dell’aria dietro i passaruota anteriori o il prolungamento del faro posteriore nella fiancata. A caratterizzare più di tutto il design della Stinger è comunque l’andamento del tetto, che “sbilancia” la carrozzeria verso il posteriore e fa della vettura una due volumi e mezzo. O una berlina-coupé, per tornare alla Mercedes CLS e alle altre due tedesche. Al look aggressivo corrisponde un comportamento stradale all’altezza: in attesa di guidarla, rassicura sapere che la messa a punto di sterzo e assetto è stata perfezionata sul tracciato del Nurburgring, il vecchio “Ring” da oltre 20 km. Nulla si sa, per ora, sui motori, anche se non sono da escludere una variante ibrida e una supersportiva da contrapporre alle varie AMG, M e RS. La vettura sarà disponibile con molteplici configurazioni e motori e nella sua versione maggiormente performante potrà contare su un propulsore V6 turbo da 3,3 litri, 365 CV e 510 Nm di coppia.



Condividi:

Facebook Twitter Google Plus Pinterest Linkedin Email