brixton

KSR Moto svela la Brixton 125: la prima “classic bike” della piccola casa austriaca

La piccola casa KSR Moto porta a Intermot di Colonia la versione finale della sua prima moto: si tratta della BX 125 una moto in stile classico che i tecnici austriaci avevano anticipato qualche mese fa. La moto verrà spedita ai concessionari che l’avevano pre-ordinata al Salone del motociclo di Milano, segno forte che dimostra quanto la casa abbia puntato su di questo modello. E infatti il concept Brixton BX 125 è stato visto per la prima volta proprio a Milano: in quell’occasione la due ruote utilizzava un motore a singolo cilindro di produzione giapponese, raffreddato ad aria, da 125cc ed in grado di produrre una potenza di 8.4 kW e unisce stile tradizionale a soluzioni come fari e indicatori a LED, tachimetro digitale e freni combinati (CBS) a disco.

brixton2

Le modifiche estetiche, a giudicare dalle prime immagini della Brixton 125, sono minime rispetto al prototipo visto lo scorso anno: una sella più piatta, un manubrio diverso ed altri piccoli particolari. La moto è caratterizzata dai contrasti tra elementi fortemente classici, come design e scelte tecniche, e componenti moderni come fari a led, tachimetro digitale e frenata combinata (CBS). La volontà del dinamico gruppo è quella di ampliare la gamma il prima possibile, anche con motorizzazioni maggiori, tanto che per Intermot sono attesi due nuovi prototipi: una moto cafè race ed una scrambler. Il successo di questa BX 125 probabilmente sarà legato al prezzo di vendita, considerando la numerosa e combattiva concorrenza europea ed asiatica. Il gruppo KSR al momento distribuisce con successo vari brand: CFMOTO, EXPLORER, LML, Royal Enfield, Benelli, Segway e Polaris eBikes in diverse città d’Europa.



Condividi:

Facebook Twitter Google Plus Pinterest Linkedin Email