kawasaki

La nuova Kawasaki Z650: informazioni e prezzi della piccola naked di Akashi

Il pubblico di EICMA ha potuto ammirare la nuova Kawasaki Z650. Adesso una delle moto che appartiene alla iconica serie Z arriva sul mercato. La naked giapponese che va a sostituire la vecchia Er-6n viene proposta con un pezzo di partenza di 6.790 euro in queste colorazioni: Pearl Flat Stardust White (bianco) / Metallic Spark Black (nero), Metallic Flat Spark Black (nero) / Metallic Spark Black (nero) e Metallic Raw Titanium (grigio) / Metallic Spark Black (nero). Cambia nel nome la entry level del marchio ma non nell’anima. Resta, infatti, una moto facile, intuitiva, perfetta per chi inizia ma estremamente valida anche per i motociclisti esperti che cercano un prodotto versatile e divertente da utilizzare tutti i giorni.

kawasaki2

Esteticamente si aggiorna profondamente, adottando lo stile delle sorelle maggiori, recentemente rinnovate; tra le novità spicca la nuova strumentazione digitale che integra (anche) l’indicatore di marcia. A spingerla ci pensa il bicilindrico parallelo da 650cc raffreddato a liquido Euro 4 da 68 CV e 65,7 Nm, abbinato alla frizione antisaltellamento servoassistita, con consumi dichiarati di 23,4 km/l. Il telaio è il classico traliccio in acciaio e dialoga dietro con un forcellone (scatolato) più leggero del precedente attraverso un mono regolabile nel precarico e davanti con una forcella telescopica non regolabile con steli da 41 mm. Derivano dalla ER-6n, che la Z650 andrà a sostituire, la forcella da 41 mm e l’impianto frenante (doppio disco da 300 mm con pinze a doppio pistoncino), munito di Abs Bosch 9.1M. Nuove sono invece le ruote a cinque razze da 17 pollici. I fianchi snelli e la sella a 790 mm sono alla portata di tutti i piloti, considerato anche il peso dichiarato in 187 kg.



Condividi:

Facebook Twitter Google Plus Pinterest Linkedin Email