subaru

La nuova Subaru Impreza si prepara al debutto: al via la produzione della quinta generazione

Va in produzione la Subaru Impreza 2017. Nell’impianto di statunitense di Lafayette nasce la berlina di lunghezza media esposta finora nelle versioni con carrozzeria a quattro o cinque porte (lunghe rispettivamente 462 e 445 cm). L’evento ha assunto una particolare rilevanza storica, perché finora l’Impreza era stata prodotta solo in Giappone e mai negli Stati Uniti, dove però la Subaru riscuote grande successo in termini di pubblico: le vendite sono in aumento da 8 anni e il 2015 si è chiuso in crescita del 13,4% rispetto all’anno precedente, per un totale di 582.675 vetture. Per questo motivo la casa delle Pleiadi ha affiancato alla produzione in Giappone quella negli Stati Uniti, dove la Subaru possiede uno stabilimento da fine Anni 80.

subaru2

Nell’impianto di Lafayette – nello stato dell’Indiana verranno prodotte 394.000 automobili entro la fine dell’anno. I modelli costruiti sono le Impreza, Legacy e Outback rivolte principalmente agli Stati Uniti e al Canada. La Subaru costruirà qui anche tre nuove Suv, in vendita dal 2018, che faranno incrementare la produzione complessiva fino alle 436.000 unità di marzo 2019. La Impreza conserva i motori con architettura boxer e la trazione integrale, capisaldi della sua produzione, ma porta all’esordio una nuova sospensione posteriore e una piattaforma del tutto nuova e più rigida. La Subaru sta analizzando l’introduzione del nuovo modello sui mercati europei, e quindi anche in Italia. Fuji Heavy Industries Ltd., società controllante di Subaru, sta valutando l’introduzione del modello in Europa e, di conseguenza, anche nel nostro paese. La decisione in merito verrà presa entro la fine del 2016.



Condividi:

Facebook Twitter Google Plus Pinterest Linkedin Email