noviteclamborghini

Lamborghini, la potente Aventador SV ritoccata dal tuner Novitec

La variante di gamma più potente della Lamborghini è la Aventador LP 750-4 Super Veloce: un missile in grado di accelerare da 0 a 100 chilometri orari in 2,8 secondi e  di raggiungere la velocità massima di 350 km/h. Il noto tuner Novitec Torado (che già aveva modificato un’altra Lamborghini, la Huracàn), ha deciso di personalizzare la supercar della casa di Sant’Agata Bolognese: la Aventador guadagna un kit carrozzeria specifico, cerchi su misura e un notevole incremento di potenza. La Lamborghini Aventador SV fece il suo debutto nel 2015 al salone di Ginevra: di questo bolide la casa italiana affermò che sarebbero state prodotte 600 unità in tutto il mondo.

noviteclamborghini2

Esteticamente la Lamborghini Aventador SV voluta da Novitec Torado si distingue per le appendici aerodinamiche in fibra di carbonio come lo splitter anteriore, le minigonne laterali più vistose e un prominente alettone posteriore. Sono nuovi anche il cofano ventilato, gli specchietti retrovisori, anch’essi in fibra di carbonio e le prese d’aria laterali ridisegnate; mentre l’assetto è ribassato grazie a molle più basse di 3,3 cm. I cerchi sono stati realizzati su misura in collaborazione con Vossen, misurano 20 pollici all’anteriore e 21 pollici al posteriore e sono disponibili in ben 72 colorazioni differenti con pneumatici Pirelli P-Zero. Dal punto di vista meccanico l’intervento di Novitec Torado fornisce alla Lambroghini Aventador SV un incremento di potenza che porta il V12 da 6,5 litri ad erogare 786 CV e 737 Nm di coppia massima. Per il momento non è stato rilasciato nessun dato sulle nuove prestazioni di questa Aventador speciale.



Condividi:

Facebook Twitter Google Plus Pinterest Linkedin Email