www.hoch-zwei.net

L’annuncio clamoroso di Nico Rosberg: “Mi ritiro dalla Formula 1”

Nico Rosberg si ritira. Il campione del mondo della Formula 1 dice basta. Lo annuncia al Gala della Fia di Vienna dove vengono assegnati i tradizionali premi di fine stagione. Domenica scorsa ha vinto il suo primo mondiale durante l’ultimo Gran Premio della stagione ad Abu Dhabi: “Voglio cogliere questa occasione per annunciarlo – ha detto Rosberg – ho deciso di chiudere la mia carriera in F1 adesso. È difficile da spiegare, sin da quando avevo 6 anni avevo un sogno, ed era quello di diventare campione del mondo della Formula 1. Ora l’ho raggiunto, ho dato tutto per questo obiettivo per 25 anni e con l’aiuto di chi mi circonda, con l’aiuto dei tifosi, della famiglia e dei miei amici sono riuscito a farcela quest’anno”. “È stata un’esperienza incredibile – ha detto ancora il campione del mondo – qualcosa che ricorderò per sempre. Certo è stato anche molto difficile, specie negli ultimi due anni con le sconfitte patite contro Lewis, momenti davvero difficili che hanno dato una spinta alle mie motivazioni in un modo che non credevo fosse possibile per tornare a combattere e a realizzare il mio sogno. Ho scalato la mia montagna, sono in vetta. E questo mi fa stare bene”.

nico

In un lungo post su Facebook, Nico ha dedicato parole bellissime alle moglie Vivian: “Non troverò mai abbastanza parole per dire grazie a mia moglie Vivian – ha detto ancora Nico – lei è stata incredibile. Ha capito che quest’anno era il grande momento, la nostra opportunità di farcela. Ha creato dopo ogni gara lo spazio per consentirmi di recuperare, occupandosi della nostra bimba tutte le notti, intervenendo quando le cose si facevano difficili e mettendo il campionato al primo posto”. Rosberg ha ha rivelato di aver “cominciato” a pensare al ritiro da campione del mondo a Suzuka cioè da quando il titolo “è stato nelle mie mani” e “la pressione era cresciuta”. “Mi sono deciso in maniera definitiva a compiere questo passo lunedì sera, dopo un giorno di riflessione” dopo il Gran Premio di Abu Dhabi. “La sola cosa che in un qualche modo ha reso difficile la decisione – ha concluso Rosberg – è che ora lascio la mia “famiglia da corsa” in una situazione complicata. Per Toto (Wolff; n.d.r.) ha capito. Ha semplicemente voluto essere sicuro che fossi assolutamente convinto della scelta e questo mi ha rassicurato. La cosa che mi rende più orgoglioso di quello che ho raggiunto nelle corse sarà sempre l’essere diventato campione del mondo con questo incredibile gruppo di persone, le Frecce d’argento”.



Condividi:

Facebook Twitter Google Plus Pinterest Linkedin Email