ktm-390-adventure

L’annuncio di KTM: arriva finalmente la 390 Adventure. Sarà diversa dalle altre “piccole” della gamma

In casa KTM è tempo di annunci. Durante presentazione delle RC 125/390 in India, il marchio austriaco ha assicurato che la tanto attesa 390 Adventure si farà e debutterà in India tra qualche mese. Lo stesso Stefan Pierer, Ceo di KTM, ne aveva parlato mesi fa rispondendo a una specifica domanda, precisando però che i tempi non sarebbero stati brevi e che serviva una diversa piattaforma rispetto a quella delle Duke e RC 390 prodotte dalla Bajaj. Dopo diverse indiscrezioni e alcune foto spia, è arrivata una importante conferma: il modello verrà realizzato negli stabilimenti indiani per essere poi esportato in tutto il mondo (non si sa ancora con quali tempistiche). La nuova austriaca si appresta a entrare in un’arena decisamente affollata, un mese fa, a Milano, Bmw ha presentato ufficialmente la sua G 310 GS, Kawasaki la Versys-X 300, e Suzuki la V-Strom 250: tutte versioni facili ed economicamente abbordabili di modelli già presenti a listino con cilindrate medie e grandi.

ktm-390-adventure2

KTM sostiene che la 390 Adventure sarà un modello nuovo e non solo una Duke 390 ridisegnata secondo gli stilemi della famiglia on/off. Sembra infatti che, dopo avere provato a mettere a punto la moto partendo dalla Duke 390, siano emersi problemi per creare un modello che non sfigurasse di fronte alle sorelle maggiori Adventure, quindi si è deciso di ripartire da zero. Unico dato certo il motore, lo stesso monocilindrico di 373 cm cubici, raffreddato a liquido, che viene montato su tutti i modelli “piccoli” di KTM. Quanto ai prezzi, la 390 Adventure dovrebbe posizionarsi a livello della Duke 390 e della RC 390 che in Italia sono vendute, rispettivamente a 5.610 e 5.805 euro.



Condividi:

Facebook Twitter Google Plus Pinterest Linkedin Email