lexus3

Lexus, gli aggiornamenti sull’ammiraglia LS: la sfida a Audi A8, BMW Serie 7, Maserati Quattroporte e Mercedes S

Lexus rinnova l’ammiraglia LS e introduce una serie di aggiornamenti, in materia di estetica e soprattutto di tecnica, che saranno disponibili sul modello che sarà in vendita dal 2018 su novanta mercati in tutto il mondo. Arriva quindi la quinta generazione della vettura che va a sfidare colossi negli ambiti del lusso come Audi A8, BMW Serie 7, Maserati Quattroporte e Mercedes S. La nuova Lexus LS si caratterizza per il comfort a bordo: i sedili anteriori ad esempio si possono regolare in 28 modi e integrano le funzioni massaggio, riscaldamento e raffreddamento; le sospensioni ad aria facilitano l’ingresso a bordo (alzando l’assetto) e lo schienale del sedile posteriore sinistro è reclinabile fino a 48°, ma si può anche sollevare per accompagnare il passeggero fuori dall’abitacolo. Dettagli in legno naturale sono presenti nell’abitacolo della Lexus LS: è previsto inoltre il sistema Active Noise Control, che elimina in maniera artificiale il rumore esterno, oltre all’impianto stereo Mark Levinson con amplificatori nel soffitto, un sistema multimediale con schermo da 12,3 pollici e un raffinato head-up display, che proietta sul parabrezza informazioni di particolare utilità.

lexus2

In una vettura simile non possono mancare i più moderni sistemi di ausilio alla guida e prevede una versione aggiornata della base costruttiva introdotta sulla coupé LC 500, chiamata GA-L, rinnovata in funzione delle maggiori dimensioni esterne: la berlina è lunga 524 cm e ha un passo di 312 cm, maggiore di oltre 3 cm rispetto alla versione a passo lungo del modello oggi in vendita. Gli stilisti hanno ribassato la carrozzeria e conferito all’auto un look più filante, complice la soluzione dei vetri laterali che si raccordano a quello sul montante posteriore. La nuova base costruttiva assicura una riduzione dei pesi nell’ordine dei 90 chili e incrementa la rigidità torsionale, elemento che incide sull’assorbimento delle asperità.

Altre novità della nuova Lexus LS riguardano la meccanica: arriva un cambio automatico a 10 rapporti e il tradizionale motore a benzina V8 aspirato è sostituito da un nuovo V6 biturbo da 3.5 litri, accreditato di 421 CV, che promette un tempo sullo 0-96 km/h di 4,5 secondi e percorrenze superiori con un litro di benzina. Il nuovo cambio automatico migliora lo spunto da fermo, garantisce maggior comfort alle velocità di crociera e può essere utilizzato nelle modalità Normal, Sport e Sport+, che modificano anche la timbrica allo scarico. Infine, il comportamento dinamico della nuova Lexus LS si può gestire attraverso il sistema Vehicle Dynamics Integrated Management, che interviene sullo sterzo, sull’impianto frenante, sul motore, sulle sospensioni e modifica il carattere dell’auto, privilegiando il comfort o la maneggevolezza.



Condividi:

Facebook Twitter Google Plus Pinterest Linkedin Email