Look aggressivo e linee fedeli alla tradizione: Peugeot lancia Black Matt, un allestimento inedito per gli amanti delle novità

Un look aggressivo che già aveva fatto la fortuna della prima serie. E che ora la nuova Peugeot 2008 ripropone, ispirata alla speciale Black Matt, che offre un piacevole effetto satinato al tatto, oltre a conferire risalto alle linee forti e decise tipiche della casa automobilistica. Riprese le novità per la carrozzeria, con la griglia anteriore, il profilo dei fari anteriori e le protezioni sotto i fascioni del frontale.

In aggiunta la Matt Black 2017 prevede vari dettagli esterni verniciati in nero, come le barre sul tetto, le maniglie delle portiere e il margine dei vetri laterali. Le motorizzazioni sono due a benzina della serie Pure Tech (ossia i tre cilindri 1.2 da 110 Cv e 130 Cv) e due a gasolio della serie Blue HDi, vale a dire il quattro cilindri 1.6 turbodiesel da 100 e 120 Cv. Tutti abbinati al cambio manuale salvo il 110 Cv, dove come optional è previsto l’automatico EAT6.

Peugeot 2008 Matt Black 2017 si può ordinare con vernici meno costose e impegnative rispetto all’originale, le stesse già disponibili per le “normali” 2008: sono il grigio Artense, il grigio Hurricane, il grigio Platinum, il grigio Spirit, il nero Perla e il rosso Ultimate. L’equipaggiamento è basato sulla versione GT, già ricca, con in più i badge laterali Black Matt, la 3D Connected Navigation con Peugeot Connect (include MirrorScreen e servizi Peugeot Connect SOS Assistance), la retrocamera e l’Active City Brake (sistema attivo di frenata anticollisione urbano). Il prezzo di listino di ogni Black Matt è superiore di 2.400 euro rispetto alla 2008 GT Line di pari motore, quindi si parte dai 24.380 euro della 1.2 con 110 Cv.



Condividi:

Facebook Twitter Google Plus Pinterest Linkedin Email