lotus

Lotus, l’omaggio a 007: la one-off della Evora Sport 410 rievoca la Espirit S1

L’omaggio a 007. Lotus crea un esemplare unico della Evora Sport 410 che vuole celebrare le Esprit S1 e, più precisamente, alla vettura utilizzata nella pellicola “007: La spia che mi amava” del 1977. La coupé, uno dei 150 esemplari previsti della serie Sport 410, è stata commissionata da un appassionato. Con la replica della livrea della più famosa tra le Esprit del cinema, il modello è stato personalizzato abbinando la tinta bianca e i cerchi argento alla fibra di carbonio. Il frontale presenta una verniciatura differenziata del paraurti con la sezione centrale interamente nera, mentre sul montante è presente il logo Evora ricostruito con la grafica della Esprit. L’abitacolo è rivestito di Alcantara nera e Tartan rosso con cuciture rosse, mentre il pomello del cambio è di legno, come sulla S1.

lotus3

La meccanica non è stata invece modificata. La Sport 410 è la più prestazionale delle Evora e il suo V6 di 3.5 litri con compressore volumetrico eroga 410 cv e 420 Nm di coppia, a fronte di una massa totale ridotta fino a 1.280 kg. Il pacchetto aerodinamico è esclusivo per questo modello e integra anche il nuovo cofano motore di carbonio. La Evora Sport 410 è stata presentata lo scorso anno al Salone di Ginevra: le prestazioni rimangono identiche a quelle della Evora 400 (0-100 km/h in 4,1 secondi e velocità massima di 300 km/h). Ciò che ha colpito maggiormente è stata la cura dimagrante a cui è stata sottoposta la  vettura: il Lotus Lightweight Laboratory è riuscito a ridurre il peso di ben 70 kg rispetto alla “sorella” Evora 400, grazie all’impiego di numerosi componenti in fibra di carbonio (splitter anteriore, pannello del tetto, cofano e diffusore posteriori, sedili sportivi derivati dalle competizioni), per un totale di 1.325 kg.



Condividi:

Facebook Twitter Google Plus Pinterest Linkedin Email