zef

Madmax, nuovo record di velocità per la moto con motore di elicottero: sfiorati i 400 km/h

Battuto il record di velocità per una moto dotata di motore a turbina. A toccare quota 377 km/h è stato il milionario Zef Einsenberg che ha cancellato un suo precedente primato. Durante il fine settimana appena trascorso, sulla pista di volo di Elvington (North Yorkshire), si è svolto lo Straightliner’s Club Top Speed Weekend, manifestazione durante la quale Zef ha potuto scatenare la sua belva sulla pista dell’aeroporto e far segnare il nuovo primato sulla distanza di un miglio.

zef2

È davvero interessante raccontare la storia di Zef Eisenberg: a metà degli anni 200 il milionario visita il quartier generale della Marine Turbine Technologies, allora produttrice della famigerata Y2K. In quell’occasione viene firmato un accordo tra Eisenberg e la MTT, ormai disinteressata a proseguire nel progetto della motocicletta con motore a turbina che gli ha portato tanta notorietà: la Maxicorp, azienda fondata da Zef, proseguirà nello sviluppo di questa atipica superbike, partendo proprio dal progetto Y2K. L’ultima moto uscita dagli stabilimenti MTT viene quindi inviata nel Regno Unito ma della superbike iniziale resta poco. Infatti il progetto originario viene completamente stravolto da Zef e dai suoi collaboratori: perfino il il telaio, unico componente di derivazione Y2K, è stato modificato e rinforzato per sopportare il massiccio incremento di potenza, upgrade a cui ha dovuto adeguarsi tutta la ciclistica che ora conta su un avantreno con forcelle Marzocchi racing da 50 mm.

zef3

Tuttavia i cambiamenti più significativi si riscontrano nel comparto propulsivo: il motore turboalbero Rolls Royce 250-C18 dell’originale Y2K è stato sostituito con un più performante 250-C20B ulteriormente modificato, incrementando quindi la potenza da 240 a ben 542 cv, per una coppia di 610 Nm. Insomma, una moto con il motore di un elicottero: la Madmax nata come naked e omologata anche per la circolazione su strada nel 2014 aveva fatto segnare il record di 361.9 km/h, sponsorizzata da Tag Heuer. E adesso un nuovo impressionante record: del resto Zef Eisenberg non ha alcuna intenzione di fermarsi.



Condividi:

Facebook Twitter Google Plus Pinterest Linkedin Email