Mazda CX-5 si rinnova nel look e negli accessori e sbarca in Italia per conquistare gli appassionati di suv

L’atteso restyling era stato svelato al Salone di Los Angeles, lo scorso novembre. Ora eccola pronta a sbarcare finalmente sul mercato italiano: parliamo della nuova CX-5, lanciata da Mazada per rinnovare la sua gamma suv. Un modello che sarà visionabile negli autosaloni da fine maggio e che verrà lanciata in una gamma articolata che prevede trasmissioni a due e a quattro ruote motrici con motori SkyActive-D 2.2 turbodiesel con 150 e 175 Cv di potenza massima e SkyActiv-G 2.0 a benzina da 165 Cv, previsto con 160 Cv nella variante abbinata alle 4×4.

A livello tecnico vengono introdotti alcuni dispositivi volti al miglioramento della sicurezza, del comfort di marcia e delle prestazioni. Tra questi da segnalare il sistema di frenata automatica di emergenza con riconoscimento dei pedoni, il Natural Sound Smoother, che smorza la rumorosità interna e il controllo ad alta precisione del sistema di sovralimentazione. L’abitacolo è caratterizzato dai sedili ridisegnati per offrire agli occupanti un migliore sostegno del corpo. Il sistema di intrattenimento di bordo è inoltre integrato da connessione Internet per accedere durante la guida sia ai social sia alle web radio, presentando ora uno schermo a colori da 7”.

Il listino conta ora undici proposte, articolate nei tre livelli di allestimento Evolve, Exceed ed Exclusive. La gamma parte dai 28.150 euro della 2.0 benzina Evolve da 165 Cv con trasmissione a due ruote motrici, benzina che è proposto anche con trazione integrale AWD (da 31.750 euro). Tre i gasolio disponibili: si tratta del 2.2 da 150 Cv con trazione 2WD (da 30.150 euro), della sua variante 4WD (da 33.750 euro) e del turbodiesel di pari cilindrata da 175 Cv e AWD (da 36.700 euro).



Condividi:

Facebook Twitter Google Plus Pinterest Linkedin Email