570s

McLaren 570S, le Design Editions: cinque nuovi allestimenti sulla sportiva di Woking

La McLaren 570S è una delle sportive della Casa di Woking maggiormente apprezzate dal pubblico. Fu svelata per la prima volta nel 2015 al Salone di New York: le varianti sono la 540 leggermente depotenziata e presentata al Salone di Shanghai lo stesso anno e la 570GT più turistica destinata all’uso stradale. Si tratta di uno dei modelli più conosciuti di McLaren e a due anni di distanza arrivano una serie di edizioni speciali ideate direttamente dai designer della scuderia. In tutto sono cinque le nuove edizioni speciali dedicate alla McLaren 570S: la sportiva inglese è da ora ordinabile nelle Design Editions che si caratterizzano per la presenza di particolari finiture distintive per carrozzeria e interni. Ogni versione viene proposta ad un prezzo aggiuntivo di 8.500 Sterline, equivalenti a poco meno di 10 mila euro, il che, stando a quanto affermato da McLaren, rappresenta un notevole vantaggio economico per i clienti. McLaren sta prendendo gli ordini per i cinque Edition Design con consegne previste per il prossimo anno.

570s2

La McLaren 570 S Design Edition 1 propone una carrozzeria Vermillion Red abbinata a cerchi in lega a cinque razze. Lo scarico è nero e le pinze freno sono rosse. All’interno dell’abitacolo sono invece presenti delle sellerie in Alcantara nera e pelle Nappa rossa abbinate al pacchetto Carbonio e ad altri particolari esclusivi. Le altre quattro Design Editions propongono abbinamenti simili con la differenza delle colorazioni. Le altre tinte disponibili per la McLaren 570S Design Edition sono il Silica White, l’Onyx Black, lo Storm Grey e il Ventura Orange. McLaren non ha fatto alcuna modifica meccanica alle edizioni di prima progettazione, in modo da consentire la stessa trasmissione da 3,8 litri, il twin-turbo V8 e sette marce a doppia frizione come la 570S standard.



Condividi:

Facebook Twitter Google Plus Pinterest Linkedin Email