mclaren2

McLaren, la prima immagine dell’erede della 650S: “paparazzata” durante un evento clienti

In molti si aspettano il reveal ufficiale della nuova McLaren a marzo in occasione del Salone di Ginevra. Qualcuno, però, resterà deluso nel senso che la sorpresa è stata rovinata: infatti una foto del modello è stata scattata di nascosto durante un evento riservato ai potenziali clienti: l’immagine è finita sul web e in poco tempo ha fatto il giro della rete. Tra i primi a riprendere l’immagine sul proprio sito, i britannici del periodico Autocar ne hanno accreditato la paternità a un profilo di Instagram. Il futuro modello Super Series mostra linee originali e ancora più estreme rispetto alla 650S che si appresta a sostituire. Si apprezza la particolare forma della cabina e il parabrezza molto ampio che dovrebbe garantire un’eccellente visibilità. È questo, sin dai tempi della sua esperienza in Ferrari, uno dei pallini di Frank Stephenson, attuale responsabile del design della Casa di Woking. Autocar chiarisce di aver ripreso l’immagine dal profilo di Instagram @woppum il cui titolare, però, in un commento sottolinea di non avere scattato la foto ma solo di averla ripresa da un altro utente e, quindi, di averla “regrammed”.

mclaren

Stando a quanto riferisce il magazine Autocar, la vettura, identificata internamente con la sigla P14, potrebbe portare al debutto una variante modificata dell’attuale motore V8 di 3,8 litri. Il nuovo modello che è stato anticipato ufficialmente nelle scorse settimane da due scarni comunicati accompagnati da immagini parziali, si sa solo che sarà realizzato intorno a un’ossatura in fibra di carbonio (Monocage II) più leggera di 18 kg rispetto al quella della 650S, che permetterà di contenerne il peso finale in 1.283 kg. Inoltre, la vettura disporrà di una sofisticata aerodinamica di tipo ”attivo”, variabile cioè in base alle condizioni di guida, che avrà uno dei suoi elementi centrali nello spoiler con funzione aerofreno. Alle velocità vicine alla massima la nuova sportiva britannica vanterà una deportanza superiore del 50% rispetto alla due posti che si appresta a sostituire.



Condividi:

Facebook Twitter Google Plus Pinterest Linkedin Email