prior

Mercedes Classe S Coupé, addio discrezione: la trasformazione di Prior Design

La Mercedes Classe S viene ritenuta un’auto simbolo di eleganza: un modello di “rappresentanza”, sofisticata e adatta a chi ama lusso e comfort. La sofisticata nuova Classe S Coupé è l’erede della CL, caratterizzata da un design classico ed elegante: si conferma come la più evoluta delle grandi coupé di lusso ed è indicata soprattutto per chi vuole concedendosi il piacere di viaggiare su un’auto dal carattere sportivo, costruita con materiali di primissima qualità. Una vettura agile, precisa e comodissima, soprattutto se equipaggiata con l’esclusivo sistema Magic Control con Road Surface Scan e funzione di inclinazione in curva: in pratica, la vettura “legge” le condizioni dell’asfalto (tramite telecamere) e adegua in anticipo la taratura delle sospensioni. Ma è anche un’auto che fa della discrezione uno dei suoi punti di forza.

prior2

Tuttavia non devono averla pensata così i ragazzi di Prior Design, che hanno una discreta esperienza a livello di elaborazioni. Tra i marchi più conosciuti con cui hanno lavorato i preparatori tedeschi ci sono Ferrari, Audi, Bmw, Lamborghini e Jaguar. Basta vedere le immagini per capire che su questa Mercedes Classe S Coupé non c’è nulla di discreto. Sono sparite le linee dolci che contraddistinguono l’ultima generazione e l’aspetto è decisamente più “minaccioso”. Per trasformare l’estetica è arrivato un body kit di vetroresina e Duraflex che allarga la carrozzeria di 20 cm al posteriore e 12 sull’asse anteriore. L’ala posteriore (fissa) è quasi eccessiva, ma è un segno distintivo del carattere trasformato della gran turismo. La Class S Prior Design “siede” su cerchi scomponibili e forgiati, le dimensioni? 22 pollici, ma, se ancora non dovesse bastare, si possono montare anche da 23.



Condividi:

Facebook Twitter Google Plus Pinterest Linkedin Email