brabus

Mercedes, il GLE 63 potenziato dal tuner Brabus: prestazioni da supercar

Mercedes AMG GLE 63 è il primo suv della casa di Stoccarda che unisce le dimensioni generose (491 cm di lunghezza) a caratteristiche di guida che fanno invidia a vetture più compatte e leggere. Il V8 da 5,5 litri e 585 CV della versione S (557 CV nella versione “standard”) è un motore da vera supercar di razza, difficilmente sfruttabile fino a fondo con una “corazza” di queste dimensioni. L’idea di Mercedes viene ulteriormente affinata dal tuner Brabus il quale ha provato a elaborare un progetto che abbraccia l’estetica trasformando il GLE anche per quanto riguarda l’aspetto tecnico. Oltre alle chiare modifiche alla carrozzeria, infatti, il GLE 63 può essere potenziato con diversi pacchetti proposti dal tuner. Il più estremo è il Brabus 850 6.0 BiTurbo che porta il V8 ai sei litri di cilindrata e raggiunge la potenza di 850 cavalli.

brabus2

In questa configurazione si arriva ad una coppia estrema di ben 1.450 Nm e le prestazioni sono da supercar: il SUV scatta da 0 a 100 chilometri orari in 3.8 secondi e raggiunge i 320 km/h di velocità massima. Chi vuole risparmiare qualcosa, invece, può scegliere il pacchetto di aggiornamento con V8 biturbo da 5.5 litri, 700 cavalli e 960 Nm di coppia massima. Per tutti c’è poi un’estetica rinnovata grazie alla livrea bianca con elementi in carbonio: il materiale è usato per le appendici aerodinamiche e le cornice delle prese d’aerazione. Arriva poi la nuova griglia e i cerchi da 23 pollici oltre al nuovo terminale di scarico incastonato nell’estrattore posteriore.



Condividi:

Facebook Twitter Google Plus Pinterest Linkedin Email