minijohn

Mini Cabrio, la versione John Cooper per godersi la guida “en plein air”

La Mini sfodera il top di gamma per la guida “en plein air”. La terza generazione della Mini Cabrio si arricchisce del modello high performance John Cooper Works che con i suoi 231 cavalli di potenza promette divertimento e piacere di guida a cielo aperto. Il motore di questo modello è il quattro cilindri due litri TwinPower Turbo, il più potente a disposizione nella gamma Mini, che offre 20 Cv in più rispetto alla generazione precedente, e una coppia di 320 Nm, abbinato al cambio manuale a sei rapporti oppure Steptronic sportivo a sei marce (optional). I consumi dichiarati dalla Casa sono: 6,5 l/100 km (cambio automatico 5,9 l/100 km), con emissioni di CO2 pari a 152 g/km (138 g/km).

Le prestazioni invece sono di tutto rispetto con uno scatto da 0 – 100 km/h in 6,6 secondi con cambio manuale e 6,5 secondi, 80 – 120 km/h in 6,1 secondi, per una velocità massima di 242 km/h (cambio automatico 240 km/h). La dotazione di serie prevede l’impianto frenante sportivo Brembo e cerchi in lega John Cooper Works da 17 pollici nel design Track Spoke silver, sistema di servoassistenza Servotronic, Dynamic Damper Control (optional), regolazione della stabilità di guida Dynamic Stability Control con Dynamic Traction Control, Electronic Differential Lock Control e Performance Control, climatizzatore, Driving Modes, la radio Boost con connettore Aux-In, interfaccia Usb e Park Distance Control.

minijohn2

Per quanto riguarda gli optional ci sono Head-Up-Display, Driving Assistant, Park Assistant, telecamera di retromarcia, climatizzatore automatico a due zone con modalità Cabrio, Always Open Timer con nuovi contenuti, nuovo frangivento alleggerito e montaggio semplificato, Comfort Access, sensore pioggia con controllo automatico dei fari anabbaglianti, pacchetto Excitement con proiezione a terra dallo specchietto retrovisore del logo Mini al lato del guidatore. E ancora tra gli optional sono presenti sistema di navigazione e pacchetto di equipaggiamenti Wired con sistema di navigazione Professional con Touch Controller, predisposizione Bluetooth per il cellulare, calotte degli specchietti retrovisori esterni in chili red, cerchi in lega John Cooper Works Cup Spoke 2-tone da 18 pollici, strisce John Cooper Works sul cofano motore e componenti del design interno ed esterno della linea di design John Cooper Works Pro. Bastano 18 secondi per l’apertura del soft-top e iniziare a viaggiare con la nuova capote in tessuto aperta (può essere richiesta anche con la tipica grafica “Union Jack”), operazione che può essere effettuata anche in movimento, fino a una velocità di 30 km/h.



Condividi:

Facebook Twitter Google Plus Pinterest Linkedin Email