jcw

Mini, la Clubman JCW diventa sportiva: è la più potente della gamma

Anteprima assoluta a Parigi per la nuova Mini John Cooper Works Clubman. All’interno del salone parigino di ottobre verranno anche esposte la Mini Cabrio e la nuova Mini Seven ma la novità è proprio la JCW Clubman. Si tratta di una vettura che si adatta sia all’uso giornaliero che a quello sui circuiti con il motore più potente mai montato sinora su una Mini e con la trazione integrale 4ALL di serie. Il motore è il 2.0 quattro cilindri, equipaggiato con la tecnologia Mini TwinPower Turbo, con una potenza di 231 CV ed una coppia massima di 350 Nm, abbinato al cambio manuale a sei rapporti (Steptronic a otto rapporti optional). La Mini John Cooper Clubman accelera da 0 a 100 km/h in 6,3 secondi e raggiunge i 238 km/h di velocità massima, mentre la casa ha dichiarato un consumo medio nel ciclo combinato di 7,4 l/100 km, con emissioni di CO2 pari a 168 g/km.

jcw3

 

La Mini JCW Clubman è un modello sportivo che si riflette anche a livello estetico e negli allestimenti. La JCW è offerta di serie con impianto di scarico sportivo, impianto frenante sportivo Brembo, cerchi in lega John Cooper Works da 18 pollici Black Grip Spoke e regolazione della stabilità di guida DSC (Dynamic Stability Control) incluso DTC (Dynamic Traction Control), EDLC (Electronic Differential Lock Control) e Performance Control di serie; Dynamic Damper Control e cerchi in lega da 19 pollici offerti come optional. Per quanto riguarda gli interni l’abitacolo è caratterizzato da sedili sportivi John Cooper Works in Dinamica/stoffa carbon black con poggiatesta integrati, battitacco John Cooper Works e cielo del tetto colore antracite, pedaleria e poggiapiede guidatore realizzati in acciaio inossidabile. Inoltre la versione con cambio offre volante in pelle John Cooper Works con tasti multifunzione e paddles.



Condividi:

Facebook Twitter Google Plus Pinterest Linkedin Email