guzzi

Moto Guzzi, l’annuncio: “Possibile ritorno alle gare”. E i fan sognano

L’occasione per fare un importante annuncio era ghiotta: la consegna di una targa celebrativa a Moto Guzzi da parte della FMI. La Casa di Mandello del Lario ha festeggiato i 95 anni proprio in questo fine settimana e il direttore marketing e comunicazione di tutto il gruppo Piaggio, Davide Zanolini, ha parlato a margine della premiazione. Le sue non sono state solo frasi di circostanza: infatti il dirigente non ha escluso un ritorno alle competizioni della casa italiana. Moto Guzzi ha conquistato 15 titoli mondiali (7 piloti ed 8 costruttori) ma il digiuno dalle gare internazionali dura dal 1957. “Nel momento stesso nel quale festeggiamo i 95 anni, apriamo un quinquennio che ci porterà al centenario di questo marchio glorioso. Avremo straordinarie novità di prodotto che andranno a implementare una gamma che oggi ci sta dando grandi soddisfazioni, anche avvicinando a Moto Guzzi e al motociclismo una nuova e giovane generazione di appassionati – ha detto Zanolini – Ma Moto Guzzi vanta anche un passato sportivo di grandissimo valore, una eredità straordinaria che ci spinge a pensare anche a un ritorno alle gare. Aprilia Racing è la punta di eccellenza della ricerca tecnologica del Gruppo Piaggio e niente impedisce che questa tecnologia, come già accade per le moto di serie, possa essere trasferita al marchio Moto Guzzi anche in ottica racing. Magari non accadrà nel brevissimo termine ma certo non ci sentiamo di escludere questo affascinante scenario”.

guzzi2

Parole e musica per le migliaia di appassionati del marchio che sognano a occhi aperti: “Il ritorno alle gare come ho detto è possibile, mai dire mai. Dove rientrare? Ovviamente è difficile che si scelga da subito la MotoGP; al momento tutte le porte sono aperte, anche il mondo della regolarità. Occorre comunque ricordare che Moto Guzzi è già in parte impegnata nelle competizioni essendo inglobata in Aprilia racing”. E a propositi di marchi vincenti ma che al momento latitano nel mondo delle corse, il pensiero corre subito anche alla Gilera, che vinse il suo ultimo titolo con Marco Simoncelli in 250 nel 2008: “Il rientro di Gilera è strettamente legato al budget del gruppo Piaggio. Al momento la priorità è rilanciare su tutta la linea Aprilia e Moto Guzzi; una volta completato questo obbiettivo, è nella volontà di tutti, a partire dal presidente Colaninno, far tornare grande la Gilera”.



Condividi:

Facebook Twitter Google Plus Pinterest Linkedin Email