MGX-21

Moto Guzzi svela la nuova maxi bagger MGX-21 Flying Fortress

Moto Guzzi guarda al futuro. Il marchio di Mandello negli ultimi anni è tornato a crescere senza mai rinunciare alla sua vocazione che lo rende unico da 95 anni. E lo conferma anche Leo Mercanti, direttore marketing di prodotto gruppo Piaggio, in un’intervista al magazine Motociclismo. Mercanti parla di una strategia di consolidamento di medio lungo termine e non nega che in futuro potrebbero esserci delle sorprese. Intanto, come si legge sullo stesso magazine, il prossimo passo è la presentazione della nuova MGX-21 Flying Fortress. Presentata all’ultima edizione di Eicma, la moto una bagger aggressiva, filante e tecnologica basata sulla meccanica della California 1400.

2MGX-21

Il magazine riporta anche le caratteristiche della moto: “La Flying Fortess si presenta in abito raffinato e futuristico: la ruota anteriore da 21” è in lega con una copertura in carbonio, le basse valigie sono inglobate nel codone (come nel prototipo originale) e il cruscotto a doppio strumento circolare con display Lcd, ospitato nell’inedito e protettivo cupolone, integra un raffinato sistema di infotainment. Quest’ultimo comprende l’impianto stereo e gestisce il sistema di interfono. La presenza del modulo bluetooth garantisce la completa interazione con device esterne, tra cui lo smartphone, che può essere utilizzato come lettore di brani musicali o per gestire la piattaforma multimediale di Moto Guzzi (MG-MP). I lunghi silenziatori corrono paralleli al terreno sotto alle borse, richiamando quelli della più tradizionale California 1400, mentre i cilindri con i coperchi delle teste in rosso alluminio rendono la moto inconfondibile”. Per quanto riguarda l’equipaggiamento la MGX-21 presenta le ultime evoluzioni dei sistemi elettronici Moto Guzzi: il bicilindrico è omologato Euro 4 e può contare su un acceleratore Ride-by-Wire, cruise control e mappature selezionabili. I 120 Nm di coppia -disponibile già a bassi regimi di rotazione- sono tenuti a bada da un controllo di trazione regolabile ed escludibile; presente ovviamente anche l’ABS.



Condividi:

Facebook Twitter Google Plus Pinterest Linkedin Email