dfz

Moto: prosegue il trend positivo anche nel mese di aprile

Le vendite di moto e scooter registrano ancora il segno positivo. Ad aprile 2016, mese che conta per il circa il 13% sul totale annuo, le immatricolazioni di veicoli a due ruote hanno totalizzato un 10% (23.755 veicoli) in più rispetto allo stesso mese dello scorso anno: +7,4 (13.879 pezzi) gli scooter, +13,9 (9.876 pezzi) le moto. Finora il 2016 registra un incremento del 16,8% rispetto ai primi quattro mesi del 2015. Un risultato che fa ben sperare per il futuro delle due ruote.

Tuttavia il dato che colpisce è il +23,1% delle moto rispetto ai primi mesi dello scorso anno. Si tratta di un trend che continua a crescere, tendenzialmente sempre di più rispetto a quello degli scooter, e che in qualche modo smentirebbe, se vogliamo, la teoria tanto divulgata secondo cui “oggi le moto non interessano più a nessuno”. Tra gli scooter crescono soprattutto i 125cc e i 300-500cc, mentre per quanto riguarda le moto il risultato migliore lo ottengono le 125cc con un +51,6%, seguite dalle 300-500cc con un +37,1% e 3.474 pezzi. Ma i numeri maggiori arrivano dalle 800-1000cc con 10.053 pezzi (+34,6%) e dalle superiori ai 1000cc con 8.955 pezzi (+11,6%). Per quanto riguarda i segmenti, in cima naked (11.270 pezzi e +19,9%) ed enduro stradali (11.003 pezzi e +36,9%). Importante incremento per le supermotard (1.121 pezzi e +54,2%). Per quanto riguarda la classifica delle moto più venduta continua a mantenere la vetta l’Honda Africa Twin Enduro (1.834), seguita dalla BMW R 1200 GS Enduro (1.465) e dalla Yamaha MT-09 Tracer Naked (1.273).



Condividi:

Facebook Twitter Google Plus Pinterest Linkedin Email