mercatonaekd

Moto, tutti la vogliono “nuda”: le naked più vendute delle enduro

Continua a essere in crescita il segmento delle naked: infatti secondo i dati forniti da Confindustria ANCMA sulle nuove immatricolazioni, nel primo quadrimestre dell’anno ha fatto registrare un aumento del 19,9%, passando dai 9.397 esemplari venduti nel periodo tra gennaio e aprile 2015 agli 11.270 dello stesso periodo di quest’anno. In tal modo il segmento delle naked sorpassa quello delle enduro che e si porta in vetta alla classifica. La terza posizione spetta alle Custom, a quota 2.821 esemplari venduti. Nella classifica delle Top 20 la terza moto – alle spalle della Honda Africa Twin (leader fra le moto con 1.834 esemplari venduti) e della BMW R 1200 GS (entrambe classificate come enduro) – è una naked: la Yamaha MT-09 Tracer che ha venduto 1.273 esemplari, seguita dall’enduro Honda NC750X e dalla Naked Scrambler 800 (con 893 esemplari), che precede l’enduro R1200 GS Adventure. Fanno parte della Top 20 anche 16 scooter, capitanati dall’SH 150 e 300, dal Beverly 300 e dall’SH 125.

Facendo riferimento ai primi quattro mesi dell’anno, nel comparto moto, i veicoli tra gli 800 e i 1.000cc mostrano i maggiori volumi con 10.053 pezzi e un +34,6%, quelle superiori ai 1000cc seguono con 8.955 vendite pari ad un +11,6%. Al terzo posto si classificano le moto tra 600 e 750cc con 5.538 unità e un +14% rispetto al 2015. Guardando al dato più generale le immatricolazioni di veicoli motorizzati a due ruote ad aprile totalizzano 23.755 veicoli, realizzando un +10% rispetto allo stesso mese del 2015. Il comparto scooter con 13.879 unità spunta un +7,4%, mentre le moto con 9.876 pezzi e una crescita del +13,9%, confermano il trend a due cifre. Aprile conta per circa il 13% delle vendite annuali in Italia. Battuta d’arresto per i “cinquantini” che si fermano a 2.108 registrazioni, pari al -7,5%.



Condividi:

Facebook Twitter Google Plus Pinterest Linkedin Email