zagatomv

Mv Agusta e Zagato, due marchi storici insieme per una one-off su base F4

Sono molte le collaborazioni tra case costruttrici e abili carrozzieri. Si tratta di un classico soprattutto del mondo delle automobili: realizzazioni in serie limitata firmate da grandi nomi del design hanno da sempre dato prestigio e valore a entrambe le parti, con la gioia dei collezionisti che potevano aggiungere alla collezione dei pezzi rari e molto ambiti. Nel mondo delle moto non accadde di frequente, tuttavia esistono le eccezioni. Come è avvenuto tra Mv Agusta e Zagato che collaboreranno alla realizzazione di una one-off su base F4. Da un lato c’è la meccanica e la ciclistica di una supersportiva sanguigna e molto amata dagli appassionati, dall’altra l’estro e la visione di un carrozziere che ha sempre dato un tocco personale alle auto che ha prodotto in piccola serie.

Il connubio tra questi due marchi storici incuriosisce tanti appassionati anche se non tutti i motociclisti conoscono bene il carrozziere milanese, specializzato in elegantissime due posti di stampo artigianale. Il segno distintivo di Zagato è senza dubbio l’uso sapiente delle forme morbide e il celebre tetto a doppia bolla, anche se quest’ultimo elemento sarà difficile da vedere su una moto: tuttavia c’è grande interesse nel vedere come verrà interpretato, se applicato per la prima volta al design di una due ruote. Il teaser pubblicato da MV Agusta è puramente indicativo, non sappiamo se lo sketch in penombra nell’immagine sarà fedele alla realizzazione finale, ma dalle linee morbide e avvolgenti si possono immaginare le forme della mitica moto di Akira. Ancora non è dato sapere se questa è una suggestione o una reale somiglianza. Per la risposta basterà attendere il 4 settembre, giorno in cui verrà “svelato” il mistero.



Condividi:

Facebook Twitter Google Plus Pinterest Linkedin Email