honda-civic-type-r-2017-4joo

Nuova Honda Civic Type R, con un vistoso alettone posteriore che alletta l’aerodinamica

La nuova Honda Civic Type R fa parte del ristretto numero di quelle macchine che hanno il pregio e la fortuna di poter essere riconosciute anche da un solo particolare. La variante più estrema e prestazionale della Civic già in vendita, aggiorna le forme rispetto del modello precedente e si equipaggia con il vistoso e inconfondibile alettone posteriore di tipo fisso, elemento comune fin dalle origini a tutte le Type R.

honda-civic-type-r-2017-posteriore-2joo

Il nuovo pacchetto con il vistoso alettone posteriore migliora l’aderenza e fa crescere il piacere di guida. Oltre a svolgere naturalmente precise funzioni aerodinamiche, l’alettone della nuova Honda Civic Type R è soprattutto uno strumento per evidenziare il carattere dell’auto.

Dopo l’esordio al Salone di Ginevra, la nuova generazione della sportiva giapponese sarà in vendita dall’estate 2017, quando rinnoverà la sfida alle berline sportive di lunghezza media: le sue concorrenti dirette sono la sola Seat Leon Cupra, per ora in attesa dell’arrivo nei prossimi mesi della nuova Renault Megane RS.

honda-civic-type-r-2017-front-ruota-2joo

Rispetto alla berlina d’origine e al preciso scopo d’offrire un maggior aumento del piacere di guida e un comportamento su strada alle velocità superiori, il nuovo modello ha beneficiato di profondi aggiornamenti quali l’aumento della rigidità complessiva del telaio del 38% e il miglioramento delle prestazioni delle sospensioni: maggior irrigimento di quelle anteriori per assorbire con maggior efficacia le sollecitazioni che altrimenti sarebbero trasmesse al volante e una nuova barra di rinforzo per quelle posteriori che ne ottimizza la precisione.

honda-civic-type-r-2017-front-joo

Lo schema rimane del tipo McPherson davanti e multilink dietro. La Civic Type R 2017 riceve inoltre appendici aerodinamiche meglio curate, che migliorano la resa dell’auto quando percorre tratti ad alta velocità: ala posteriore più leggera, miglior cura della profilatura del sottoscocca ed eliminazione della formazione di vortici grazie ai nuovi profili sul tetto.

honda-civic-type-r-2017-motore-joo

Il motore rimane però uno fra i principali elementi di forza della Honda Civic Type R. Benzina turbo da 2.0 litri come sulla generazione in vendita fino a pochi mesi fa, la potenza è aumentata però di 10 CV, fino a 320, mentre la coppia è rimasta invariata e ferma a quota 400 Nm.

honda-civic-type-r-2017-interior

Il cambio a 6 rapporti, è manuale e si abbina ad un sistema per non sbagliare il tempo della cambiata, utile per la guida sportiva e per i cambi marcia al fulmicotone. E’ incluso anche il sistema per gestire le modalità di guida Comfort, Sport e +R, quella più estrema, che influiscono sulle tarature di vari elementi quali le sospensioni adattive, la servo-assistenza, il cambio e il “peso” dell’acceleratore.

Costruita nell’impianto inglese di Swindon, la Honda Type R sarà venduta anche negli Stati Uniti.



Condividi:

Facebook Twitter Google Plus Pinterest Linkedin Email