audia3

Nuovo look per l’Audi A3: estetica rinnovata e novità digitali

Restyling per l’Audi A3. Entrata nel suo quarto anno di vita, la berlina tedesca risponde in questo modo a BMW Serie 1 e Mercedes Classe A, rinnovate entrambe nel 2015. Gli stilisti dell’Audi hanno ridisegnato il paraurti anteriore, la griglia radiatore ed i gruppi ottici. Debuttano poi nuovi cerchi in lega e cinque colorazioni esterne, che si aggiungono alle sette già in catalogo. Tuttavia la novità principale è Audi Virtual Cockpit nell’abitacolo, dove arriva il quadro strumenti digitale: può essere ordinato anche su alcune Volkswagen e sfrutta uno schermo da 12,3 pollici ad alta risoluzione.

Per quanto riguarda la dotazione di serie dell’Audi A3, è ora incluso il monitor da 7 pollici, montato al vertice della plancia, che permette di gestire in maniera più intuitiva le funzioni dell’impianto multimediale MMI (optional). All’interno del poggiagomito centrale è ora ricavata una superficie dove ricaricare senza fili la batteria degli smartphone. L’Audi A3 del 2016 guadagna inoltre il regolatore di velocità adattivo (ACC), la cui efficacia aumenta quando abbinato al cambio automatico S tronic: in questo modo la berlina accelera da sola fino alla velocità di 65 km/h e gestisce in maniera automatica la distanza dalla vettura che precede, oltre a frenare quando ravvisa un pericolo. Il restyling dei fari anteriori sancisce l’arrivo delle nuove luci Matrix Led, offerte in opzione, che dovrebbero illuminare meglio rispetto all’impianto con luci allo xenon (di serie). I motori sono tutti omologati Euro 6. Novità assoluta è il benzina 1.0 TFSI, a tre cilindri, accreditato di 115 CV e 200 Nm.

Il motore a benzina immediatamente superiore è il 1.4 TFSI, da 150 CV, che precede il muscoloso 2.0 TFSI (190 CV). A gasolio sono il 1.6 TDI (110 CV) ed il 2.0 TDI, proposto nelle varianti da 150 CV e 184 CV. Le unità di potenza maggiore operano in simbiosi con il nuovo doppia frizione S tronic, a sette marce, ora del tipo con frizione in bagno d’olio e non più a secco. L’aggiornamento estetico interessa anche le versioni a basso impatto energetico (l’elettrica e-tron e la g-tron a metano) e quella di tono più sportivo, denominata S3. L’Audi S3 ottiene un controllo di stabilità più efficace e vede aumentare la potenza del motore 2.0 TFSI, che guadagna 10 CV e si assesta a quota 310. La coppia cresce di 20 Nm (400 nm) quando previsto il cambio automatico S tronic. La consegna della nuiva Aud A3 è prevista per l’estate 2016. L’aggiornamento interessa le versioni cabriolet e berlina tre, quattro e cinque porte.



Condividi:

Facebook Twitter Google Plus Pinterest Linkedin Email