Octavia Scout Skoda, una station wagon aggressiva e potente nata per non far rimpiangere i suv

Chi l’ha detto che le station wagon hanno sempre meno spazio sul mercato? Date un’occhiata alla nuova Octavia Scout Skoda per ricredervi, un allestimento pensato per l’off-road che comprende, oltre alla trazione integrale di serie, un’altezza dal suolo maggiorata di 30 mm che permette di muoversi in tutta sicurezza anche su terreni accidentati senza per questo rinunciare al confort sulle strade asfaltate.

Tra le introduzioni che si fanno subito notare ci sono le protezioni sottoscocca anteriori e posteriori con finitura argento e le modanature protettive laterali. Di serie anche il pacchetto ‘rough roads’ con protezioni in materiale plastico per i componenti sottoscocca, il circuito frenante e le tubazioni del carburante. Un nuovo modello che debutterà in questi giorni anche sul mercato italiano con prezzi a partire da 30.940 euro.

Scout propone una calandra più larga e un look reso più aggressivo dalla presenza dei fari full Led con illuminazione adattiva, fendinebbia nella presa d’aria inferiore e funzione “corner” per illuminare la zona interna della curva. All’interno spiccano il volante rivestito in pelle a 3 razze riscaldabile con comandi multifunzione e i sedili anteriori riscaldabili. Nella consolle centrale è presente un alloggiamento per le bottiglie, mentre l’ampio vano di carico è dotato di piano variabile, scomparto multifunzione, rete di separazione, quattro ganci portaborse, due luci dedicate e una presa a 12 Volt.



Condividi:

Facebook Twitter Google Plus Pinterest Linkedin Email