opelcorsa

Opel Corsa, la piccola tedesca è da record. E con il Gpl ancora di più

La convenienza al primo posto. Poi a seguire il comfort, l’agilità e anche un tocco glamour. La nuova Opel Corsa 1.4 GPL TECH 90 CV Euro 6 racchiude tutte queste caratteristiche.  L’Opel Corsa è stata la prima macchina simbolo della Casa tedesca che ha sdoganato la marca da quel mondo di razionalità facendola entrare nel settore delle piccole chic. Un aiuto importante è arrivato anche dalla Adam ma con il nuovo modello la Casa tedesca ha spinto forte sul tema dell’innovazione. In tutti i casi alla Opel per la nuova Corsa hanno cambiato tutto: scocca, sospensioni, assetto. Solo le dimensioni sono identiche al vecchio modello (4,02 m di lunghezza). La Corsa è una macchina dal baricentro abbassato (di 5 mm) affiancato da uno sterzo più preciso regala ora un divertimento di guida sconosciuto alle altre generazioni, anche se ora le sospensioni sono un po’ rigide.

Il nuovo mondo Corsa poi propone un design più sbarazzino, molto più spazio per pilota e passeggeri e ovviamente alcune furbizie care alle donne. Ossia il servosterzo che può essere “ammorbidito” in città con il tasto City e il famoso Advanced Park Assist che misura spazi di parcheggio e traiettoria della vettura posizionandola nello spazio voluto automaticamente senza toccare il volante. Senza dimenticare la telecamera anteriore Opel Eye di seconda generazione, che racchiude diverse funzioni  come riconoscimento dei cartelli Traffic Sign Recognition, allerta in caso di involontario superamento dei limiti di carreggiata Lane Departure Warning, assistenza abbaglianti High Beam Assist, indicazione della distanza di sicurezza Following Distance Indication e allerta incidente Forward Collision Warning. Un’auto completamente nuova e diversa che ha anche un ultimo aspetto di grande importanza: i consumi. Un pieno a metano costa 17 euro e arriva fino a 1200 km di autonomia.



Condividi:

Facebook Twitter Google Plus Pinterest Linkedin Email