Passato, presente e futuro si mischiano nella nuova Eadon Green Black Cuillin presentata al Salone di Ginevra

Un look allo stesso tempo moderno e classico, capace di attirare l’attenzione sia dei nostalgici che degli appassionati di novità. Al Salone di Ginevra 2017, che andrà in scena fino al prossimo 19 marzo, tra i modelli che hanno fatto capolino sorprendendo il pubblico c’è anche lei, la Eadon Green Black Cuillin. Una vettura dal design vintage, che richiama la storica Alfa Romeo 8C 2900 del 1930 in molti dettagli come lo scudo, l’andamento dei passaruota e la lunghezza del cofano rispetto all’abitacolo. Il nome, invece, è un richiamo alla celebre catena montuosa scozzese situata sull’Isola di Skye.

Due anime che continuano a risaltare anche dopo un’occhiata più approfondita, sempre perfettamente bilanciate. All’interno  la Eadon Green Black Cuillin punta infatti su un ambiente vintage con tanto di bocchette d’areazione, rivestimenti in legno in memoria dei bei tempi e quadranti. I sedili sono invece formati da pelle e Alcantara e a bordo è presento lo storico orologio di lusso Garrick England.

Per quanto riguarda la parte moderna, invece, non manca la strumentazione digitale Non manca la parte moderna con strumentazione digitale mentre sotto il cofano si trova un motore V12 6.0 litri. La velocità massima raggiunta è di circa 270 chilometri orari.



Condividi:

Facebook Twitter Google Plus Pinterest Linkedin Email