Performance da brividi e comfort impagabile in sella, Yamaha MT-10 SP si prepara a sorprendere gli amanti delle due ruote

Un aspetto aggressivo che nasconde sì performance da brivido ma anche una grande comfort che rende la guida un vero piacere. Yamaha lancia la sua nuova MT-10 e stupisce per il grande bilanciamento della due ruote dalle alte prestazioni forte di quattro cilindri in linea a scoppi irregolari, telaio Delatbox in alluminio, interasse corto e forcella anteriore Ohlins con gestione elettronica che offre un costante controllo sulle condizioni dell’asfalto grazie a speciali sensori in comunicazione costante con una centralina che adatta continuamente il setting delle sospensioni.

Per chi ama utilizzare le moto prevalentemente sull’asfalto la casa giapponese ha anche sviluppato un touring kit offerto insieme alla versione “Tourer Edition”, dotata di sospensioni più adatte all’uso su strada. Altra chicca della MT-10 SP è invece il quadro strumenti capace di garantire informazioni chiare e di immediata lettura per tutti i principali parametri utili al conducente e sui quali è facilmente possibile intervenire attraverso un comando sul manubrio.

Come anticipato MT-10 viene proposta anche in versione turistica con borse da viaggio, cupolino più protettivo, cruise control e supporto per il navigatore. I prezzi variano dai 14.690 della Tourer Edition ai 16.190 euro della MT-10 SP. Su entrambe le versioni debuttano le nuove mappature della centralina, che rendono l’erogazione meno brusca durante la prima fase di apertura dell’acceleratore.



Condividi:

Facebook Twitter Google Plus Pinterest Linkedin Email