peugeot50084

Peugeot svela la nuova 5008: da monovolume a sport utility

Peugeot presenta la nuova 5008: non più una monovolume spaziosa da sette posti ma un Suv altrettanto spazioso e sempre a sette posti. Un progetto innovativo nel design, nel posizionamento e nella meccanica che poggia sulla nuova piattaforma modulare del Gruppo francese e la tecnologia di bordo che verrà svelata al Salone di Parigi. La commercializzazione partirà nel 2017. La 5008 si presenta come una 3008 ma con una taglia in più. Lo stile ha la stessa impronta caratterizzata da un frontale con una calandra a sviluppo verticale e da una linea di cintura piuttosto alta. Cambiano le dimensioni: la lunghezza che raggiunge in 4 metri e 64 (+19 cm rispetto al vecchio modello) per un passo di 2 metri e 84 centimetri. Interessante è il bagagliaio per cui Peugeot dichiara una capacità di ben 780 litri (in configurazione 5 posti) che si possono modulare ulteriormente abbattendo i sedili della seconda fila e quello del passeggero anteriore (la lunghezza di carico raggiunge i 3,2 metri).

peugeot50082

Altra novità importante da sottolineare è la presenza dell’ i-cockpit Peugeot di seconda generazione, inteso come posto guida fortemente caratterizzato dall’impostazione piccola del volante e dalla plancia studiata per avvolgere nel senso più fisico del termine il padre di famiglia-pilota. L’effetto è quello di una navicella spaziale, con un design estremamente tecnologico (da notare in particolare i comandi sulla consolle centrale e la forma del cambio) dominato da due schermi digitali, quello dietro al volante da 8 pollici e quello a centrale dell’impianto di infotelematica (compatibile ovviamente con MirrorLink, Apple Carplay o Android Auto) da 12,3 pollici. La vettura e, inoltre, caratterizzata dall’enorme tetto apribile panoramico, dai sedili massaggianti, dal potente impianto hi-fi firmato Focal. Per quanto riguarda le tecnologie di assistenza alla guida, sulla 5008 è presente un po’ di tutto (di serie o a pagamento). Ecco una lista indicativa: Hill Assist Descent Control, l’Automatic Emergency Braking System, il Distance Alert, l’Active Lane Keeping Assistance, il Driver attention warning, lo Smart Beam Assistance, lo Speed sign recognition con funzione speed suggestion, l’Adaptive Cruise Control con funzione stop, l’Active blind spot monitoring, il Park Assist e il Vision Park a 360 gradi.

peugeot50083

Peugeot ha scelto di non adottare le quattro ruote motrici per questo Suv: ha deciso di offrire la sola trazione anteriore munita di Advanced Grip Control, ovvero di un controllo elettronico più sofisticato con 5 programmi di guida che ottimizzano la motricità. Capitolo motori: sono previsti innanzitutto due benzina, il 1.2 turbo da 130 CV (con cambio manuale o automatico) e il 1.6 THP da 165 CV con cambio automatico. Quindi i diesel, ovvero il 1.6 BlueHDI da 120 CV (solo manuale) e il 2.0 BueHDI da 150 CV (solo manuale) o 180 CV (automatico). Il listino si svilupperà su quattro allestimenti Access, Active, Allure e GT Line, ma è ancora presto per parlare di prezzi.



Condividi:

Facebook Twitter Google Plus Pinterest Linkedin Email