Piccola ma coraggiosa, Renault Twingo rivoluziona il mondo citycar offrendo il cambio automatico di serie

Una scelta coraggiosa e in controtendenza quella di Renault, che ha scelto di puntare forte sul cambio automatico in un settore, quello delle city car, dove la rinuncia al pedale è vista spesso in malo modo dagli amanti della tradizione. La casa francese ha invece deciso di buttarsi, affidando alla sua nuova Twingo il compito di provare a cambiare per sempre le preferenze degli automobilisti impegnati ogni mattina nel traffico cittadino.

Il modello d’ingresso della famiglia, equipaggiato con il 3 cilindri 1.0 a benzina da 69 cv, è così disponibile anche il cambio automatico Edc a doppia frizione, sviluppato in collaborazione con Getrag e ottimizzato per garantire la migliore intesa con il motore posteriore che della Twingo è una delle caratteristiche tecniche più significative.

L’iniziativa è estesa anche alla motorizzazione Energy Tce da 90 cv. Con l’arrivo della trasmissione Edc il peso della Twingo più potente e costosa, che parte da 12.750, è salito dal 10 al 18% delle vendite della famiglia. E il 73% delle unità da 90 cv consegnate aveva il cambio a doppia frizione. Per questo la casa francese ha deciso di abbinare questo cambio anche sulla motorizzazione che garantisce i volumi più elevati. Renault potrebbe segnare una svolta nel segmento.



Condividi:

Facebook Twitter Google Plus Pinterest Linkedin Email