Più leggera e potente che mai, Lotus Elise Sprint si prepara a far sognare gli amanti delle piccole sportive

In produzione dall’ormai lontano 2001 Lotus Elise resta ancora oggi, nonostante gli anni alle spalle, uno dei punti di riferimento principali per gli appassionati di piccole sportive. La nuova Sprint rafforza ulteriormente il concetto, con i suoi appena 798 chili (40 in meno della sua precedente incarnazione) persi grazie all’adozione di nuovi componenti specifici e accorgimenti mirati all’ottenimento di prestazioni ancora più elevate e estreme.

Proposta in due varianti di potenza, la Lotus Elise nella sua versione più “spinta, la Sprint 220 con propulsore 1800 da 220 cavalli, è in grado di passare da 0 a 100 km/h in soli 4,5 secondi e raggiunge un rapporto potenza/peso pari a 260 CV per tonnellata. Per ottenere questo risultato gli ingegneri di Hethel hanno effettuato una serie innovazione come l’introduzione di una batteria agli ioni di litio, l’adozione di nuovi sedili con guscio in fibra di carbonio e rivestimento in Alcantara e l’utilizzo di vari elementi in fibra di carbonio e policarbonato.

Altre modifiche significative riguardano l’abitacolo che ora sfoggia una plancia rivista e l’adozione di un nuovo tunnel centrale con meccanismi del cambio a vista. Tecnologica, leggera e potente, la nuova Lotus sarà disponibile a partire dal mese di aprile con un listino che per la Francia parte da 44.300 euro e arriva a 47.700 euro per la più potente 220. A breve sarà diffuso il prezziario per l’Italia.



Condividi:

Facebook Twitter Google Plus Pinterest Linkedin Email