cayenne

Porsche, la terza generazione del Cayenne: più leggera e veloce

Sono ormai passati sei anni da quando è arrivata la Porsche Cayenne, il Suv nato da un progetto congiunto fra la Porsche e la Casa tedesca Volkswagen. Era il 2003 e da allora si sono già alternate due generazioni. Nel 2017 è fissato il debutto della terza: il futuro modello è già impegnato nei test di collaudo su strada e pista. I collaudatori hanno infatti portato una serie di prototipi sia lungo le tortuose strade alpine che tra i cordoli della pista del Nurburgring, in Germania. Ovviamente i prototipi impegnati nei test risultano opportunatamente camuffati per non lasciar scorgere nessun dettaglio di quello che sarà il nuovo design della vettura. Tuttavia iniziano a trapelare le prime indiscrezioni con qualche mese di anticipo. Da ciò che si apprende, è emerso che la nuova Cayenne sfoggerà il tipico design a conchiglia influenzato dallo stile della più piccola Macan, mentre l’abitacolo prenderà in prestito l’impostazione di quello della Panamera.

La vettura sfrutterà l’ormai noto pianale modulare MLB del Gruppo Volkswagen che risulterà leggermente accorciato rispetto alla versione utilizzata dall’Audi Q7. La nuova Cayenne sarà inoltre più leggera di circa 100 kg rispetto alla generazione che andrà a sostituire, un dettaglio molto importante che andrà a tutto vantaggio di consumi ed emissioni inquinanti. Dal punto di vista meccanico, la vettura utilizzerà i motori V8 benzina da 3.6 e 4.0 litri ed un V6 a benzina 2.9 litri turbo oltre ad un 3.0 litri abbinato ad una unità elettrica dedicata alla versione ibrida. Infine nella gamma dei motori non mancherà un poderoso turbodiesel.



Condividi:

Facebook Twitter Google Plus Pinterest Linkedin Email