macan

Porsche Macan si prepara a cambiare: la foto spia del facelift del Suv medio

È sul mercato dal 2013 ed è pronta a ricevere i primi aggiornamenti. È la Porsche Macan che a breve riceverà un importante facelift. Sono ormai passati quattro anni dal debutto del Suv medio e, vista l’importanza di questo modello all’interno della gamma Porsche, la casa di Zuffenhausen ha deciso di rinfrescarne design e contenuti così da renderlo ancor più moderno e attuale. E, come spesso accade in questi casi, sono comparse le prime foto in rete della Macan aggiornata. Nonostante la vettura sia stata camuffata, si riesce a intravedere la carrozzeria definitiva. Le camuffature, come da tradizione, non sono molte e coinvolgono principalmente i fanali e il paraurti anteriore che, tra le altre cose, riceverà un nuovo labbro sottoparaurti. Al posteriore potrebbe debuttare una striscia Led proprio come sulla nuova Porsche Panamera. In queste zone si concentreranno gli aggiornamenti che tuttavia non saranno solo di carattere estetico. La nuova Porsche Macan introdurrà in gamma dotazioni tecnologiche inedite per questo modello capaci di renderlo più sicuro e confortevole. Anche gli interni potrebbero subire alcuni aggiornamenti di design, proponendo anche finiture inedite, nuovi materiali e colorazioni prima non disponibili in gamma.

macan2

La Porsche Macan è un Suv compatto sviluppato sulla base dell’Audi Q5. Più corta di 15 cm rispetto alla Cayenne, ha un’indole piuttosto sportiva nonostante l’altezza da terra, sia in termini di guidabilità che di prestazioni, elevate qualunque sia la versione scelta. I tratti sportivi sono dominanti, come rivela il volto di tutti i modelli Macan. I caratteristici fari anteriori sono incorporati nel cofano motore. Le grandi e possenti prese d’aria sembrano pronte a respirare la vita. Ogni secondo. Il cofano motore si sviluppa fino ai passaruota, allargando visivamente il frontale e rendendolo poderoso. Una citazione della leggendaria Porsche 917, che all’inizio degli anni 70 riportò numerose vittorie, come alla 24 Ore di Le Mans.



Condividi:

Facebook Twitter Google Plus Pinterest Linkedin Email