porschecaymangt4

Porsche, nasce il Cayman GT4 Trophy Italia: la nuova competizione monomarca

Debutta sul circuito di Imola il nuovo Porsche Cayman GT4 Trophy. Si tratta del trofeo della Porsche Italia che si allunga in sei doppi appuntamenti e sarà inserito nel calendario del campionato italiano GT e negli stessi fine settimana di pista previsti dalla Carrera Cup Italia. Protagoniste assolute saranno le Cayman usate per il monomarca (type 981), spinte da un motore di 3.8 litri con 385 cavalli. Le premesse sono importanti e si capisce come il divertimento, tanto per i piloti di fresca carriera quanto per quelli più navigati, sembra essere scontato.

Per quanto riguarda il regolamento, le Porsche Cayman GT4 Trophy correranno nelle stesse gare del GT italiano, condividendo la pista con le classi Super GT Cup, GT Cup e GT4; seguendo la formula della competizione tricolore, quindi, saranno due le gare per ogni round di gara, della durata di 48 minuti ciascuna più un giro. Dopo la tappa di Imola, gli altri appuntamenti sono previsti a Misano (11 e 12 giugno) Mugello (16-17 luglio), Vallelunga (10-11 settembre), di nuovo Imola (24-25 settembre) e Mugello (15 e 16 ottobre). La formula proposta da Porsche Italia è molto interessante e sembra piacere a team e piloti che stanno iniziando a rispondere all’appello: al debutto, saranno cinque i team in lotta e sette le vetture in gara portate in pista rispettivamente da Ebimotors (due Cayman), Kinetic Racing (due vetture), Dinamic Motorsport, CVG Motorsport, Krypton Motorsport. Tra i piloti figura anche il debuttante Jonathan Alberto Cecotto, classe ’99, figlio di Johnny, ex pilota di Formula Uno.



Condividi:

Facebook Twitter Google Plus Pinterest Linkedin Email