cb650f

Potenza, velocità e praticità nell’utilizzo: Honda evolve la naked media CB650F

In occasione di EICMA, Honda propone la CB650F 2017, naked di media cilindrata che dalla Casa madre viene definita “ad alte prestazioni”. Infatti i capisaldi di questo modello sono potenza, velocità e praticità nell’utilizzo quotidiano, grazie a un peso ridotto e alla sua agilità. La CB650F è nata nel 2014 e continua la sua carriera rimanendo fedele ai suoi dettami ponendo ancor di più l’accento sull’attitudine di facile streetfighter. “Le motociclette a quattro cilindri di media cilindrata rappresentano una tradizione importante per Honda – ha detto Sadataka Okabe, Large Project Leader di Honda -. ‘Più grande’ non sempre è sinonimo di ‘migliore’ e con la CB650F versione 2017 abbiamo voluto offrire ai motociclisti ciò che veramente conta su una naked sportiva – prestazioni, accelerazione, stile e maneggevolezza – senza aggiungere peso o inutili complicazioni. Abbiamo inoltre voluto offrire specifiche superiori, con le luci a LED e la nuova forcella Showa Dual Bending Valve”.

cb650f2

La CB650F 2017 non si discosta dalla sorella sport tourer: 4 CV in più rispetto al modello precedente, per una potenza massima che giunge a quota 91 CV a 11.000 giri/min. Una potenza ampliata garantita dal nuovo sistema di aspirazione e scarico. L’airbox, dotato di condotti più larghi, è dotato di cornetti di aspirazione più corti che alimentano quattro corpi farfallati da 32 mm. Il sistema di scarico poi si svela con un impianto con andamento 4 in 1 ma la novità è data dalla struttura interna del silenziatore a doppia sezione anziché tripla, in modo da ridurre la contropressione, e l’uscita del terminale è più grande.

cb650f3

Lo stile della CB650F è decisamente essenziale: vengono proposti nuovi fianchetti anteriori che mettono in risalto lo sfaccettato serbatoio e il motore, codone corto ed il piccolo parafango anteriore enfatizzano lo slancio in avanti della linea che vuol rimanere aggressiva. Le luci anteriori sono ora a LED, come al posteriore, che guadagna anche il vetro bianco. Anche il piccolo cupolino ancorato alla forcella è nuovo nel design: più piccolo e con bordi più accentuati. Aggressività parola d’ordine: la posizione di guida è stata leggermente spostata in avanti, con il guidatore più vicino alla ruota anteriore e più proteso. L’altezza da terra della sella è di 810 mm. Tutte le colorazioni della nuova CB650F prevedono telaio, forcellone e ruote di colore nero, con carter motore color bronzo, mentre carenatura e grafiche variano in base alla scelta cromatica che, per l’Italia, prevede i seguenti colori Millenium Red, Pearl Metalloid White e Matt Gunpowder Black Metallic.



Condividi:

Facebook Twitter Google Plus Pinterest Linkedin Email