peugeot-301

Profondo restyling per la Peugeot 301: aggiornamenti su infotainment e design

È pronta per il restyling la Peugeot 301, nata nel 2012 e destinata principalmente al mercato turco e ad altri paesi emergenti. Finora sono state vendute 360mila unità della berlina di segmento B che continua a puntare tutto sull’abitabilità e la capacità di carico del bagagliaio. Mantenendo questi punti di forza, l’aggiornamento ha riguardato gli ultimi codici stilistici del marchio che si traducono nella griglia anteriore verticale, nei fari a filo con la carrozzeria e nei gruppi ottici che ora adottano la tecnologia Full Led. Se il precedente modello si ispirava alla precedente 508 nel taglio della calandra, dal 2017 ritroveremo lo stile apprezzato su Peugeot 3008 e gli altri prodotti più recenti. La sostanza dell’aggiornamento di Peugeot 301, però, è a bordo: dimensioni e spazio per i bagagli restano invariati, trattandosi di un facelift. Passo da 2 metri e 65 centimetri, cinque posti, bagagliaio da 640 litri di capacità. In questo quadro si inserisce un nuovo sistema di infotainment, con schermo capacitivo da 7 pollici e integrazione dei comandi vocali. I contenuti che arricchiscono l’infotainment spaziano dal navigatore Tom Tom con mappe 3D alla possibilità di avere Android Auto e Apple CarPlay a portata di schermo, dopo aver collegato lo smartphone via usb. La terza via per replicare app e contenuti sul display è MirrorLink.

peugeot-3012

La nuova Peugeot 301, gemella della Citroen C-Elysee (anch’essa destinata principalmente ai mercati orientali, prodotta in Spagna e venduta anche in Turchia, Spagna, Europa centrale e Algeria) adotterà l’ormai nota motorizzazione 3 cilindri a benzina PureTech – già montata su oltre un milione di vetture del marchio francese in tutto il mondo – e il cambio automatico EAT6, forte della tecnologia Quickshift, che sarà proposto in abbinamento alla motorizzazione 1.6 Vti da 115 CV. Sul fronte diesel ci sarà invece il 1.6 BlueHDi da 100 CV.



Condividi:

Facebook Twitter Google Plus Pinterest Linkedin Email