RenaultClioRS250CV

Renault celebra i 40 anni dall’ingresso in Formula Uno con la Clio RS

La Renault è pronta a svelare la Clio RS 250 CV in occasione del Gran Premio di Montecarlo. È la versione più radicale del modello che intende celebrare i 40 anni dell’ingresso della casa francese nel mondiale di Formula Uno e il ritorno nel più importante campionato di corse automobilistiche. Non può essere un caso il fatto che la Renault decida di presentare la sua ultima creatura al GP più glamour della stagione: si cerca in questo modo di attirare quanta più attenzione possibile sul nuovo prodotto sul quale la casa francese fa molto affidamento.
Le novità che si possono osservare dalle prime immagini della Clio RS riguardano il lato dell’estetica: nuovi cerchi e archi ruota maggiorati, i parafanghi anteriori sono ventilati per un maggior raffreddamento dell’impianto frenante, mentre nella parte posteriore è quasi riduttivo chiamare spoiler l’ala presente e segnaliamo la presenza di nuove prese di raffreddamento sul paraurti posteriore. La nuova Clio RS presenta, rispetto alla precedente versione, nuovi passaruota e minigonne più vistose.

Allo stato attuale non ci sono notizie riguardanti il propulsore dell’auto, i consumi e i dati riguardanti le prestazioni. Secondo “The Automobilist”, il motore che sarà montato sull’auto darà una potenza maggiorata di 30 cavalli rispetto a quello precedente della RS Trophy arrivando fino ad una potenza di 250 cv. Migliori anche le prestazioni di questo motore che è sempre un 1.6, con l’auto che raggiunge i 100 km/h in 6 secondi netti, migliorando il precedente tempo di 6 decimi. Anche lo stesso valore di coppia massima che sulla precedente Clio RS è di 260 nm, potrebbe aumentare. Insomma per la casa francese si prospetta un fine settimana molto intenso che, in caso di risposta positiva, potrebbe lanciare sin da subito la produzione dell’auto.



Condividi:

Facebook Twitter Google Plus Pinterest Linkedin Email