megane2

Renault continua a testare i suoi modelli: ecco come sarà la nuova Megane RS

Le Case automobilistiche continuano a provare i modelli che verranno presentati il prossimo anno. È il caso di Renault che sulle strade innevate di Svezia sta testando la nuova Megane RS. Il magazine di motori motoblog.it ha paparazzato la nuova vettura mentre effettuava rifornimento presso una stazione di servizio. Tra i particolari della Megane RS è possibile notare il doppio tubo di scarico centrale, i freni Brembo e le ruote più grandi, al fine di gestire una potenza più elevata. Infatti, secondo le indiscrezioni, la nuova Renault Megane RS avrà un motore con una potenza di 300 cavalli o superiore e sarà disponibile sia con il cambio manuale, che con la trasmissione EDC a doppia frizione. La nuova Megane RS non avrà una versione coupé, ma solamente una hatch 5 porte, e la presentazione dovrebbe avvenire il prossimo mese di marzo, al Salone di Ginevra 2017. Ancora non ci sono informazioni ufficiali riguardo al motore e alla presenza del cambio manuale o del doppia frizione Edc.

megane

Dalle indiscrezioni che trapelano dovrebbe montare un 2.0 litri da oltre 300 CV e offrire, a seconda dei mercati, entrambe le trasmissioni. Inoltre, non è affatto da escludere la presenza delle quattro ruote sterzanti, che, assieme a un assetto ulteriormente ribassato, dovrebbe contribuire a migliorare la tenuta di strada e l’handling della nuova RS. Le prime consegne, invece, arriveranno alla fine del prossimo anno e la vettura sarà proposta come model year 2018.
In precedenza la Megane RS era stata “pizzicata” sul circuito tedesco del Nürburgring: in quell’occasione si potevano notare altre tipicità della vettura come l’allargamento delle carreggiate e la presenza dei nuovi cerchi di lega ribassati a dieci razze, attraverso cui spiccano le imponenti pinze dei freni Brembo. In coda, inoltre, si vedeva il doppio scarico proprio al centro dell’estrattore, che ingloba i due terminali trapezoidali ai lati presenti sulla GT. Sempre a quest’ultima variante appartengono la calandra a nido d’ape e le prese d’aria maggiorate, che sulla RS saranno specifiche.



Condividi:

Facebook Twitter Google Plus Pinterest Linkedin Email