kadjar

Renault, nuova edizione limitata: Kadjar e Captur diventano Hypnotic

Renault ha deciso di conquistare gli automobilisti più esigenti con la versione Hypnotic della Captur e della Kadjar: suv o crossover, la casa non ha voluto rinunciare a piccoli tocchi di design e optional esclusivi. Captur e Kadjar, forti di un successo ormai consolidato, di tre anni la prima e di 11 mesi la seconda, hanno consolidato una buona fetta di mercato e più della metà dei clienti richiedono gli allestimenti Intens o Bose. Per quanto riguarda la Captur, crossover compatta, di 412 cm, seconda nelle vendite della categoria solo dietro alla Fiat 500X, il pacchetto Hypnotic prevede cerchi di lega diamantati da 17″, vetri oscurati, retrocamera, scivoli stile off-road grigi inseriti nei paraurti, specchietti elettrici ripiegabili e impunture rosse negli interni. Il colore di lancio è il Red&Black, ma sono disponibili tutte e 15 le tinte bicolore Be-Style (di cui la più gettonata è la grigio-nera battezzata Milano). Rispetto alla Intens, le versioni Hypnotic costano 150 euro in più, partendo quindi dai 19.400 euro del benzina TCe da 90 CV.

captur

La più grande Kadjar, crossover o Suv (nelle versioni 4×4), cugina della Nissan Qashqai e lunga 445 cm, con l’allestimento Hypnotic guadagna nel look in modo simile alla Captur, con le debite proporzioni. I cerchi sono da 19″, i fari diventano full Led e gli interni di pelle, sempre caratterizzati da impunture rosse, guadagnano la regolazione elettrica per il guidatore e il riscaldamento per entrambi gli anteriori. I colori disponibili sono sei, tra cui le speciali rosso passion e bianco nacré. Qui la differenza di prezzo rispetto alla top precedente, cioè la Bose, è di 200 euro, quindi parte dai 25.950 della TCe 130 CV. L’allestimento Hypnotic sarà una serie limitata in vendita per un anno. Alla Renault si aspettano che sulla Captur rappresenterà il 50% delle vendite. Poco meno, per la Kadjar.



Condividi:

Facebook Twitter Google Plus Pinterest Linkedin Email