Renault Twingo si rinnova e, forte di un inedito cambio automatico, si presenta come l’auto perfetta per chi ama guidare in città

Comoda da guidare e snella lo era sempre stata. L’opera però ora si completa con un’ultima novità che farà la gioia di chi a comfort e relax non riesce proprio a rinunciare. Fedele alla sua linea da perfetta citycar, infatti, Renault Twingo si rinnova presentandosi sul mercato con un innovativo motore posteriore e facendo debuttare il cambio automatico a doppia frizione anche sulle motorizzazioni più diffuse della sua gamma.

Il tutto con un prezzo identico a quello della versione con cambio naturale, ovvero 11.950 euro.  Rispetto alla declinazione con trasmissione manuale, il motore SCe 69 con cambio automatico EDC consente inoltre di contenere consumi ed emissioni di CO2 che si attestano rispettivamente a soli 4,5 l/100km e 102 g/km nel ciclo misto. Gli appassionati saranno così in grado di soddisfare ogni loro esigenza.

Restano saldamente al loro posto, invece, i punti di forza di Renault Twingo: grazie a un raggio di sterzata di 4,3 metri e alle ruote capaci di virare fino a 45 gradi, alla posizione di guida rialzata, al cofano corto e a un ampio parabrezza, il modello è infatti perfetto per muoversi all’interno della città, ferme restando anche le linee che hanno reso il modello immediatamente riconoscibile.



Condividi:

Facebook Twitter Google Plus Pinterest Linkedin Email