1

Scooter più venduti nel 2016, dominano i modelli Honda SH

Comandano sempre i prodotti SH di Honda intralciati dal Piaggio Beverly 300. Non cambia di molto la classifica degli scooter venduti in Italia nel 2016. Secondo gli ultimi dati divulgati da ANCMA (Associazine Nazionale Ciclo Motociclo Accessori), prosegue l’egemonia dei tre esponenti della famiglia di prodotti SH di Honda. Tra loro prova a inserirsi il Piaggio che a aarzo ha scalzato dalla terza posizione l’SH 125 per piazzarsi dietro agli SH 300 e SH 150, che si sono scambiati nuovamente posizioni al vertice della graduatoria. Il Tmax di Yamaha, per quanto sia quasi superfluo ribadirlo ogni volta, continua a dominare incontrastato il regno dei maxi confermandosi anche il quinto posto assoluto nella classifica generale degli scooter, sempre tallonato dal Kymco Agility 125 R16. All’8° posto ritorna in classifica il Piaggio Liberty 125 ABS che fa uscire dalla della Top 10 l’Honda Integra. Vale la pena analizzare la classifica e capire quali scooter sono entrati nella top ten dall’inizio dell’anno contando le immatricolazioni fino a maggio.

2

Al primo posto c’è sempre Honda SH 300, spinto da un motore da 279 cc e 27,2: pesa 1 kg in meno rispetto alla precedente versione e questo ne migliora le doti di maneggevolezza e agilità anche grazie ai cerchi da 16 pollici. In seconda posizione c’è Honda SH 150dopo essere risultato lo scooter più venduto del 2015 con 8.450 immatricolazioni, si sta confermando anche quest’anno come uno dei modelli preferiti in assoluto dagli italiani. Gradino più basso del podio per il Piaggio Beverly 300 (quasi 1000 immatricolazioni a maggio). Quarto posto per l’ Honda SH 125 progettato per affrontare la città, ha una sella bassa e una pedana spaziosa che favoriscono una guida confortevole e senza sforzo. Al quinto posto l’inossidabile Yamaha Tmax, che ‘mette a referto’ 582 unità vendute a maggio per superare la soglia delle 2.000 immatricolazioni annuali.

3

Sesta posizione per il Kymco Agility 125 R16: l’economicità, l’affidabile motore da 125 cc e 9,5 CV (valori dichiarati), il robusto telaio in tubi d’acciaio, l’impianto frenante a doppio disco e i fari alogeni sono i tratti caratterizzanti e i punti di forza di uno scooter dall’impostazione prettamente urbana. Al settimo posto il Piaggio Beverly 350 che si propone con un motore da 330 cc – 33 CV e 32,3 Nm a 6.250 giri/min i valori di uscita dichiarati dalla casa. In ottava posizione c’è il Piaggio Liberty 125 ABS che rientra nella top 1. Chiudono la classifica Yamaha Xmax 250 e la Vespa GTS 300 Super.



Condividi:

Facebook Twitter Google Plus Pinterest Linkedin Email