aprilia

Se la MotoGP decide di fare impresa: intesa tra la BacktoWork24 e Aprilia Racing

La MotoGP fa impresa. È stato siglato un accordo tra la BacktoWork24 – Società del Gruppo 24 Ore, player di riferimento nel mercato italiano per l’investimento in PMI e startup da parte di investitori privati – e Aprilia Racing – piattaforma di sviluppo tecnologico del Gruppo Piaggio e centro di eccellenza italiana per l’innovazione in campo tecnico/motociclistico. Lo scopo della partnership  è favorire lo sviluppo e la visibilità delle startup e PMI innovative (raccolta nel network BacktoWork24) grazie alla piattaforma internazionale che metterà a disposizione Aprilia Racing. In questo modo le aziende del network di BacktoWork24 potranno testare sul campo i propri prodotti e servizi attraverso gli strumenti della piattaforma MotoGP di Aprilia Racing, e comunicare le proprie innovazioni grazie agli importanti canali di visibilità a livello nazionale e internazionale. Gli spazi e la visibilità della MotoGP potranno servire da territorio di sperimentazione di tecnologia, sviluppo di processi e servizi innovativi che, dipendendo dalla loro natura, potranno venir sviluppati autonomamente o in concerto con Aprilia Racing.

aprilia2

“Siamo contenti di aver siglato questa partnership con BacktoWork24 e di fatto poter essere un banco di prova per la visibilità e per lo sviluppo di innovative realtà imprenditoriali – ha commentato Romano Albesiano, responsabile tecnico di Aprilia Racing–. Nel corso del campionato di MotoGp Aprilia Racing ha l’onore di essere il rappresentante dell’italianità nel mondo e con questo accordo possiamo mettere a disposizione in maniera sinergica i nostri spazi in un circus che tocca ben 15 differenti nazioni nel mondo”. Aprilia Racing attraverso la piattaforma MotoGP entra in contatto ogni anno con oltre 291 milioni spettatori di cui circa 2,5 sugli spalti. In questo contesto, s’innesteranno le startup che, con attività dedicate durante le gare, i test privati e all’interno degli showroom, attraverso gli eventi b2b, b2c e le attività marketing del circuito motociclistico in 15 Paesi e 4 continenti diversi, avranno una vetrina unica per far conoscere prodotti e servizi innovativi.



Condividi:

Facebook Twitter Google Plus Pinterest Linkedin Email