ateca4

Seat, il concept Ateca X-Perience: la versione special che punta all’off-road

Dopo la presentazione dell’Ateca, Seat propone una versione special che debutta al Salone dell’automobile di Parigi: si tratta della Seat Ateca X-Perience. La vettura non è destinata alla produzione ma mostra una possibile evoluzione della gamma dei Suv qualora dovesse esserci l’esigenza di un allestimento per chi intende guidarla in fuoristrada. Sul prototipo sono presenti una serie di accorgimenti per meglio riparare la carrozzeria da urti imprevisti, come le nuove protezioni sui fascioni paraurti e profili antigraffio sugli archi passaruota. Molto ricca è la dotazione della Ateca X-Perience: ci sono i cerchi da 18 pollici (disegnati in maniera specifica), i pneumatici per il fuoristrada, la vernice antigraffio e le protezioni sulle soglie d’accesso all’abitacolo.

ateca2

La vocazione da fuoristrada è rispettata anche all’interno con una scelta di colori più squillanti (le cuciture sono arancio) o ispirati alla natura, come il verde e il caffè. L’equipaggiamento della Seat Ateca X-Perience include i sedili sportivi in pelle scamosciata e placche sui battitacco anteriori personalizzate con il logo X-Perience, in maniera analoga a quanto avviene sulla versione omologa della Leon ST, già in commercio, che prelude un destino simile per la Suv. Di serie vengono offerti il regolatore di velocità adattivo, l’aiuto alla frenata d’emergenza, il sistema che riconosce i segnali stradali, quello che semplifica i parcheggi e il sistema multimediale con schermo da 8 pollici, che offre le connettività Apple Car Play e Android Auto.

ateca3

Il motore scelto per la Seat Ateca X-Perience è quello più prestazionale oggi nel listino del modello di serie, il 2.0 TDI da 190 CV, che si abbina al cambio automatico doppia frizione a sette marce e alla trazione integrale 4Drive: una frizione di tipo Haldex ripartisce la coppia sulle ruote con maggior presa, mettendo la suv nelle condizioni di superare i tratti di strada con minore aderenza. Non mancano infine il sistema per gestire la velocità in discesa e il Seat Drive Profile, che permette di scegliere una modalità di guida fra le quattro previste (Normal, Sport, Eco, Individual). Questi ultimi dispositivi sono disponibili anche sulla Ateca già in vendita.



Condividi:

Facebook Twitter Google Plus Pinterest Linkedin Email