citigo

Skoda, la Citigo si aggiorna: le novità che rendono la piccola più accattivante

Per il 2017 arrivano gli aggiornamenti su Skoda Citigo: si tratta di una serie di novità per rendere il progetto al passo coi tempi. “Gemella” della Up!, Skoda Citigo è l’economica del gruppo Volkswagen che rappresenta il punto d’ingresso nella gamma. La Skoda Citigo è stata sempre proposta come vettura ideale per l’impiego cittadino. Il motore è 1.0 tricilindrico a benzina (con cambio manuale a cinque marce o automatico robotizzato) si può avere in configurazione da 60 oppure da 75 CV. Ormai il progetto haqualche anno alle spalle dato che risale al 2011 e, per il 2017, Skoda Citigo si aggiorna con alcune novità.

citigo2

Innanzitutto sparisce l’allestimento Easy, quello senza il servosterzo disponibile a 8.970 euro. Ora la entry level sarà la Citigo da 9.770 euro, seguita dall’allestimento da 10.310 euro che risulta più interessante perché propone un motore più potente, 75 cavalli contro 60, e le cinque porte. Sulla Active troviamo poi le luci diurne a LED che rappresentano la principale novità estetica per il “restyling” 2017.

citigo3

Per quanto riguarda gli interni gli aggiornamenti prevedono l’introduzione del nuovo sistema di infotainment condiviso anche con Fabia e Up!, in grado di proporre il MirrorLink che permetterà di collegare lo smartphone e sopperire all’assenza del navigatore satellitare. Il resto si paga, ma finalmente gli optional annoverano alcune caratteristiche prima non disponibili: a 260 euro si potrà avere il clima automatico mentre a 280 euro si avrà accesso al pacchetto che prevede sensori per tergicristalli e luci insieme all’Active Brake Assist che si occupa di evitare le collisioni in città e permetterà alla compatta di Skoda di guadagnare qualche frazione di punto in più ai test EuroNCAP.



Condividi:

Facebook Twitter Google Plus Pinterest Linkedin Email