octavia

Skoda, l’allestimento Design Edition sulla Octavia Wagon: la dotazione di serie è più ricca

L’allestimento Design Edition è stato introdotto sulla variante Wagon della Skoda Octavia. Il prezzo base di listino per la versione 1.0 TSI 115 CV è di 23.070 euro, ma fino alla fine di ottobre sarà possibile acquistare questo modello al prezzo promozionale di 18.900 euro. Seguendo la stessa filosofia applicata alle omonime versioni dei modelli Citigo, Fabia, Rapid e Yeti, la Octavia Wagon si arricchisce di nuove dotazioni di serie rispetto al modello di riferimento Ambition, offrendo un vantaggio cliente di 1.400 euro rispetto al costo delle dotazioni singole. Con la Design Edition vengono offerti serie i cerchi da 17″ e le calotte degli specchietti con inserti nero lucido, i fendinebbia bruniti, l’impianto audio Bolero con connettività Bluetooth e SmartLink (compatibile con gli standard Apple CarPlay, Android Auto e MirrorLink), il volante multifunzione, i sensori di parcheggio posteriori e i gruppi ottici anteriori Bi-Xeno con luci diurne a Led e Light Assistant.

octavia2

La Skoda Octavia ha compiuto 20 anni: il primo modello risale al 1996 quando l’allora presidente ceco, Vaclav Havel, diede il via alla produzione della Skoda Octavia. Per produrre l’Octavia fu appunto ampliata la fabbrica di Mladá Boleslav e la berlina del 1996 (offerta con moderni propulsori come il 1.9 TDI 90 CV e il 1.8 20V turbo 150 CV) è stata poi affiancata, nel 1998, dalla station wagon (denominata Combi su alcuni mercati), proposta anche con trazione integrale, e dalla sportiva RS. La seconda serie, lanciata nel 2004 e prodotta fino al 2013, ha raggiunto una produzione totale di 2,5 milioni di esemplari; la terza generazione, infine, è stata presentata alla fine del 2012 e già nel mese di marzo 2016 ha raggiunto il milione di esemplari.



Condividi:

Facebook Twitter Google Plus Pinterest Linkedin Email