Stanchi di finire nella trappola degli autovelox? Ecco il braccialetto che cambierà per sempre la nostra vita in sella

Come godersi la possibilità di sfrecciare sulle strade in una bella giornata di sole senza dover tenere gli occhi incollati sul contachilometri e ai lati della strada, pronti a scorgere qualche autovelox traditore? Per gli appassionati delle due ruote ora finalmente è arrivata un’importante novità.  Si tratta di un semplice quanto comodo braccialetto che segnalerà agli utenti la presenza di eventuali postazioni per il rilevamento della velocità.

L’innovativo accessorio si chiama “Woolf” ed è realizzato in pelle di alta qualità, resistente all’acqua, progettato per l’abbigliamento da moto. Il bracciale è sottile, leggero ed è possibile indossarlo anche con guanti stretti. Sostanzialmente la sua funzione è quella di vibrare e segnalare gli autovelox, minore sarà la distanza dai dispositivi di controllo della velocità, maggiore sarà la vibrazione che il motociclista avvertirà al polso.

Dal sito in cui è possibile acquistare il bracciale si legge: “L’app dedicata utilizza SCDB il servizio leader al mondo per la mappatura di autovelox e di altri punti sensibili per garantire la massima precisione ed un aggiornamento costante. Woolf vibrerà sempre più velocemente man mano che si avvicina ad un punto sensibile. In questo modo ti permetterà di mantenere la velocità corretta”. Il dispositivo utilizza le informazioni sugli autovelox fornite dai migliori servizi di mappe al mondo.



Condividi:

Facebook Twitter Google Plus Pinterest Linkedin Email