startstop

Start e stop, ormai lo utilizzano tutti. Come funziona e gli effetti su motore e serbatoio

Che cosa è il sistema start e stop? Spegne il motore quando si è fermi al semaforo e lo riaccende nel momento in cui si inserisce la prima o si preme il pedale dell’accelerazione. Consente di risparmiare, inquina meno e si può anche disattivare. Ormai la tendenza delle auto moderne è quella di dotarsi di questo sistema. Non tutti però sono uguali e quelli meno efficienti possono trasmettere qualche vibrazione di troppo. Soprattutto nelle grandi città, quando ci si trova nel mezzo di un ingorgo, spegnimento e riaccensione possono scattare anche una cinquantina di volte in venti minuti. La tecnologia è ormai decennale: dal 2007 Bosch ha venduto più di 15 milioni di questi sistemi. La usano praticamente tutti i costruttori, perché il sistema è diventato in molti casi decisivo per ridurre le emissioni e rientrare nei nuovi limiti di omologazione. Per quanto riguarda i consumi, il risparmio varia dal 3 al 5 per cento nell’uso normale – come spiega New York Times Richard Fascetti, vice president powertrain di Ford – e fino al 10 per cento nell’uso urbano più intenso.

Negli Stati Uniti il sistema start e stop sembra piacere di meno: infatti la Mazda non ha intenzione di introdurlo tra i suoi modelli per il mercato nordamericano benché in Giappone lo utilizzi dal 2010. La Ford, invece, lo ha inserito su “mostri” di vendite e di dimensioni come il pick up F-150, con l’obiettivo di introdurli presto sul 70 per cento della produzione. Nel gruppo GM, dal 2018 tutte le Buick saranno equipaggiate con questa tecnologia. È già disponibile su diversi modelli (oltre alle Buick Encore e Envison) di Cadillac e di Chevrolet. Così come sulla nuova Chrysler Pacifica presentata al Salone di Detroit nel gennaio scorso, scelta che ad Auburn Hills sarà presto condivisa su altri modelli. Insomma i costruttori di tutto il mondo pensano seriamente all’utilizzo del sistema start e stop in modo che i motori minimizzino le vibrazioni, che le fase di spegnimento e di avviamento avvengano nel modo più impercettibile possibile.



Condividi:

Facebook Twitter Google Plus Pinterest Linkedin Email