Stile, comfort e tecnologie all’avanguardia: gli ingredienti del successo della nuova Nissan Qashqai

Tre anni dopo il lancio della seconda generazione, Nissan Qashqai si rinnova per confermare la sua leadership con l’ultimo importante aggiornamento, mostrato al grande pubblico in marzo al Salone di Ginevra e in arrivo in Italia da settembre. Un’auto forte di un sistema che agisce controllando sterzo, acceleratore e freni del veicolo nella marcia autostradale e in quella stop&go tipica delle code, per togliere stress al guidatore, a tutto vantaggio della sicurezza.

Esternamente il nuovo Qashqai si riconosce per il differente frontale, reso più accattivante da proiettori dal taglio diverso e da una mascherina V-Shield di dimensioni maggiori. All’interno appare più curato nei dettagli: spiccano, inoltre, i nuovi sedili più ampi e confortevoli e il volante più piccolo e con la corona appiattita nella parte bassa, che permette di consultare meglio la strumentazione presente nel cruscotto. Aggiornamenti che sono stati accompagnati da affinamenti allo sterzo e da un’insonorizzazione più attenta della cabina, mirata a innalzare il comfort acustico, tanto ad andatura autostradale quanto in quella extraurbana.

Di serie prevede i sedili in nappa con trapuntature 3D sulla parte centrale di seduta e schienale, poltrona guida con supporto lombare a 4 punti e due posizioni predefinite collegate agli specchietti retrovisori e un nuovo impianto audio Bose con Otto altoparlanti: due tweeter da 25 mm alla base del parabrezza, un woofer da 165 mm in ciascuna portiera anteriore e un altoparlante per frequenze medie da 130 mm in ciascuna portiera posteriore.

 



Condividi:

Facebook Twitter Google Plus Pinterest Linkedin Email