Dopo il successo delle versioni Hybrid, Hyundai allarga la gamma con la nuova Ioniq Plug-in

Dopo aver lanciato sul mercato le versioni Hybrid, Hyundai completa la gamma della Ioniq con il modello Plug-in, ricaricabile anche da una normale presa di corrente. Una declinazione che abbina il propulsore endotermico tradizionale 1.6 benzina GDI quattro cilindri a iniezione diretta, capace di esprimere una potenza di 105 cavalli, con una coppia massima 147 Nm, a un motore elettrico da 45 kW (61 cavalli) alimentato da una batteria di 8,9 kWh agli ioni polimeri di litio. Grazie a questa batteria la Hyundai Ioniq Plug-In Hybrid può percorrere una distanza di circa 63 chilometri in modalità esclusivamente elettrica. Nella modalità ibrida invece i consumi dichiarati si attestano a 1,1 l/100 km con emissioni di CO2 pari a 26 g/km (ciclo combinato Nedc).

A garantire i bassi livelli di consumi e le emissioni di CO2 contenute della nuova versione Plug-in Hybrid sono stati ottenuti anche per merito dell’Eco Driving Assistant System, sistema di assistenza alla guida particolarmente efficiente, progettato ad hoc, che include la funzione Coasting Guide e il Sistema Predittivo di Ricarica Batteria. Il dispositivo analizza le informazioni provenienti dal navigatore satellitare e avverte il guidatore quando è opportuno rallentare in prossimità di un cambio di direzione o dell’uscita da una strada principale.

La gestione predittiva dell’energia aumenta l’intervento del motore termico per ricaricare la batteria nel momento in cui il sistema anticipa un tratto stradale in discesa. Così la batteria riceve sempre la carica necessaria: quando il sistema rileva un tratto in discesa e le batterie sono cariche, l’auto sfrutta maggiormente il motore elettrico prima di arrivare al tratto interessato e durante la discesa le batterie saranno ricaricate tramite il sistema di recupero di energia in frenata. Il listino della nuova Ioniq Plug-in Hybrid parte da 33.750 euro per la 1.6 GDi Comfort, che offre di serie la frenata autonoma d’emergenza con riconoscimento pedoni e veicoli.



Condividi:

Facebook Twitter Google Plus Pinterest Linkedin Email